Eurovision 2022, Stefania, Kalush Orchestra, significato e traduzione (VIDEO)

Stefania dei Kalush è la canzone che ha vinto l'Eurovision 2022. Leggi il significato del brano e la traduzione.

Stefania dei Kalush è la canzone che ha vinto l’Eurovision 2022. Leggi il significato del brano e guarda il video.

“Stefania” – Kalush. Significato e traduzione della canzone ucraina

I Kalush hanno rappresentato l’Ucraina all’Eurovision Song Contest 2022 aggiudicandosi il podio con il brano “Stefania”.
Le musiche si intrecciano tra sonorità rap, ritornelli folk e beat hip hop ed è ballabile.
Il brano traccia storie di vita vere, è dedicato alla madre di Oleh Psyuk, il cantante del gruppo che in un’intervista dice:

È un brano su mia madre. Non le ho mai dedicato una canzone e non sono affatto sicuro che la nostra relazione sia stata particolarmente intensa in passato, ma so che si merita questa canzone. Questa è la cosa migliore che abbia mai fatto per lei”.

Tuttavia, è un brano che è diventato di tutte le madri ucraine in questo momento di invasione russa, di madri e figli separati e che stanno soffrendo.

Una canzone che ha conquistato il pubblico europeo perché il senso più profondo della musica è quello di unire i popoli in una sola voce comune. La musica unisce anche terre lontane tra loro per la stessa causa di pace perché in fondo la musica è questo. E la vittoria indica la richiesta di un “cessate il fuoco” ma non toglie nulla alla profondità di un testo come questo. Di sonorità che uniscono tradizione e contemporaneità, tutti: giovani, adulti, anziani.

“Troverò sempre la strada di casa anche se tutte le strade sono distrutte“, cantano i Kalush.

Testo e traduzione

Stefania

Stefania mamma mamma Stefania
Il campo fiorisce e diventa grigio
Cantami una ninna nanna mamma
Voglio sentire la tua parola nativa

Mi ha cullato, mi ha dato un ritmo e probabilmente la forza di volontà di non portarmi via, perché ha dato
Probabilmente ne sapeva più di Salomone
Verrò sempre da te per strade dissestate
Non mi sveglierà, non mi sveglierà, nelle forti tempeste
Prenderà due museruole da sua nonna, come se fossero proiettili
Mi conosceva molto bene, non si è lasciata ingannare, era molto stanca, mi ha cullato in tempo
Luli Luli Luli …

Stefania mamma mamma Stefania
Il campo fiorisce e diventa grigio
Cantami una ninna nanna mamma
Voglio sentire la tua parola nativa

Non porto i pannolini ma ma no ma, abbastanza, non importa come sono cresciuto per pagare le cose
Non ho avuto un figlio, lei perde ancora la pazienza, ho camminato, le scorie ti avrebbero colpito
Siete tutti giovani, madre, al culmine, se non apprezzo le cure al culmine della gloria per me in un vicolo cieco
Uccidi la vetta di questa vetta, brucerei la vetta, con il tuo amore
Luli Luli Luli …

Stefania mamma mamma Stefania
Il campo fiorisce e diventa grigio
Cantami una ninna nanna mamma
Voglio sentire la tua parola nativa
Stefania mamma mamma Stefania
Il campo fiorisce e diventa grigio

Cantami una ninna nanna mamma
Voglio sentire la tua parola nativa