Rimedi naturali per le gengive infiammate: ecco i migliori

I principali rimedi della nonna per risolvere il problema delle gengive infiammate e gonfie.

rimedi naturali per le gengive infiammate

Quando si ha a che fare con le gengive gonfie, ci si trova davanti a una situazione che, come evidenziato dagli esperti del gruppo Humanitas, può avere diversi fattori alla base. In questi casi, a prescindere dalla causa scatenante, è presente uno stato infiammatorio. Come risolverlo? Nelle prossime righe, puoi trovare la risposta a questa domanda e il riferimento ad alcuni utili rimedi naturali.

rimedi naturali per le gengive infiammate

Parodontite rimedi della nonna

Molto spesso le gengive infiammate possono essere un sintomo di parodontite. Questa condizione insorge nel momento in cui la gengivite non viene trattata con sufficiente dedizione. Provocata dall’accumulo di placca batterica sia al di sopra sia al di sotto del bordo gengivale, può essere trattata con diversi rimedi naturali.

In questo elenco è possibile citare il Tea Tree Oil, noto per le sue proprietà antinfiammatorie e appartenente alla famiglia delle Myrtaceae. Come sfruttare al massimo questi benefici? In maniera molto semplice. L’olio dell’albero del tè, noto per la sua azione antisettica, può infatti essere applicato direttamente sulla gengiva infiammata.

LEGGI ANCHE: Cosa succede al nostro corpo subito dopo la morte?

Gengive che pulsano

Quando le gengive sono eccessivamente infiammate e tendono a pulsare, tra i rimedi naturali più utili al proposito è presente la propoli. Prodotta dalle api a partire dalla resina delle piante, è disponibile sotto forma di tintura madre, il che rende oggettivamente comoda l’applicazione sulla gengiva.

Entrando ulteriormente nel vivo dei rimedi naturali per le gengive infiammate chiamiamo in causa l’aloe vera. Questa pianta, come forse già sai, è contraddistinta da importanti proprietà antinfiammatorie. Non a caso, diverse case produttrici di dentifrici la utilizzano come ingrediente per i propri prodotti.

Anche la malva può rappresentare un’ottima alternativa da valutare in caso di gengive infiammate. Per apprezzare i benefici di questa pianta si può ricorrere all’infuso. La sua preparazione è molto semplice: basta munirsi di 2/3 cucchiai di foglie di malva essiccata da versare in una tazza di acqua lasciata precedentemente bollire.

Conclusioni

Si potrebbe andare avanti ancora molto a parlare dei rimedi naturali per le gengive infiammate. Tra questi è possibile includere anche la tecnica dell’Oil Pulling, un regalo per la salute che ci è arrivato dalla tradizione ayurvedica e che si basa sull’eliminazione dei batteri patogeni dal cavo orale grazie a un mix tra olio di sesamo e cocco, che deve essere distribuito bene sia sulle gengive, sia sui denti (da non trascurare è anche la lingua).

Concludiamo facendo un veloce cenno alle proprietà preventive dei gargarismi con acqua e sale e rammentando che, qualora i rimedi naturali non dovessero rivelarsi efficaci, è fondamentale consultare tempestivamente il proprio medico di fiducia. Le gengive gonfie e infiammate possono infatti rappresentare il sintomo di patologie come il diabete.

LEGGI ANCHE: Dove finiscono i cani di Striscia La Notizia?