Quali sono gli effetti devastanti della droga sull’organismo?

MDMA, cocaina, eroina. Quali sono gli effetti devastanti della droga sull'organismo? Scopriamolo insieme in questo articolo.

MDMA, cocaina, eroina. Quali sono gli effetti devastanti della droga sull’organismo? Scopriamolo insieme in questo articolo.

Droghe e classificazione

Esistono diverse tipologie di droghe, ognuna associata ad effetti negativi differenti sulla salute del nostro organismo.

Di seguito troverete una classificazione delle sostanze psicotrope  e dei i corrispettivi effetti sulla salute legati all’abuso di esse.

Droghe deprimenti

Le sostanze classificate come depressivi riducono l’attività nel sistema nervoso centrale (SNC). Inducono una sensazione di rilassamento e sonnolenza

Tuttavia, gli effetti delle droghe deprimenti variano a seconda della quantità consumata e della reazione specifica di un individuo alla sostanza. Ad esempio, basse dosi di sedativi possono effettivamente avere un effetto stimolante e causare una sensazione di euforia. Dosi maggiori causano effetti depressivi, come deterioramento cognitivo o perdita di coordinazione.

Alcool. Il corpo assorbe rapidamente l’alcol dallo stomaco e dall’intestino tenue nel flusso sanguigno. L’alcol altera le funzioni cerebrali e le capacità motorie. Può colpire ogni organo dell’organismo. L’alcol può anche danneggiare un feto in caso di gravidanza.

L’alcol con moderazione può far parte di una dieta sana. Ma l’abuso di alcol aumenta il rischio di:

  • malattie a carico del fegato
  • ictus
  • cancro

L’abuso di alcol pesante può danneggiare la salute a lungo termine.

Eroina. L’eroina è un oppioide. Così come la morfina, l’ eroina è composta dai semi della pianta del papavero, o oppio. Di solito viene assunta attraverso un’iniezione in vena, oppure fuma o sniffata. Può essere somministrata anche per via rettale. L’eroina produce una sensazione di euforia e pensieri offuscati, seguiti da uno stato di sonnolenza.

L’uso di eroina può portare a:

L’uso regolare di eroina porta ad una maggiore tolleranza. Ciò significa che nel tempo potrebbe essere necessario assumere più sostanza per sperimentare gli effetti desiderati. Se l’utilizzo viene interrotto bruscamente, in genere si verificano sintomi di astinenza. Per questo motivo, molte persone che fanno uso di eroina continuano a usarla.

Droghe stimolanti

Gli stimolanti aumentano l’attività del sistema nervoso centrale. Danno la sensazione di essere più vigilei energici o sicuri di sé. L’uso improprio può portare a seri rischi, come ad esempio:

  • insonnia
  • problemi cardiovascolari
  • convulsioni.

Cocaina. La cocaina è una droga pesante. Essa viene iniettata direttamente in vena, oppure può essere sniffata o fumata. La cocaina produce sensazione di energia o euforia.

Il consumo di cocaina aumenta la temperatura corporea, la pressione sanguigna e la frequenza del battito cardiaco.

L’uso pesante e prolungato di cocaina può portare a:

  • infarti
  • insufficienza respiratoria
  • ictus
  • convulsioni
  • morte.

Metanfetamine. La metanfetamina è strettamente correlata all’anfetamina. Può essere sniffata, iniettata o riscaldata e fumata.

La metanfetamina può produrre uno stato di veglia a lungo termine. Può anche incrementare l’attivazione fisica, con inseguente aumento della frequenza del battito cardiaco, della temperatura corporea, della pressione sanguigna.

Se usata a lungo, la metanfetamina può portare a:

  • problemi del tono dell’umore
  • comportamento violento
  • ansia
  • confusione
  • insonnia
  • gravi problemi ai denti.

Marijuana

La marijuana è una miscela essiccata di alcune parti della pianta di cannabis. Può essere fumata o ingerito attraverso una varietà di prodotti commestibili. Può produrre sentimenti di euforia, percezioni distorte e problemi nella risoluzione dei problemi.

La ricerca ha sostenuto e continua a indagare la capacità della marijuana di trattare alcune condizioni mediche, come il glaucoma e gli effetti collaterali della chemioterapia.

Droghe allucinogene

Questa categoria si riferisce a un’ampia varietà di sostanze che includono:

  • Ketamina. La ketamina è anche conosciuta special K.
  • Metilendiossimetamfetamina (MDMA). L’MDMA è anche conosciuto come ecstasy.
  • Dietilamide dell’acido lisergico (LSD).

Queste sostanze possono causare:

  • gravi problemi di salute mentale a breve termine, come il delirio
  • problemi di salute fisica, come battito cardiaco accelerato, convulsioni e disidratazione
  • morte.

I rischi di sperimentare questi effetti collaterali aumentano quando vengono mescolati con l’alcol.

LEGGI ANCHE: Quali sono i comportamenti più comuni di un tossicodipendente?