7 rimedi per contrastare l’insonnia

L'insonnia non è solo fastidiosa ma può causare anche problemi alla salute. Ecco perché bisogna correre ai ripari.

0

Chi soffre di insonnia sa quanto sia fastidioso a tal punto da influenzare la vita quotidiana.

I disturbi del sonno, inoltre, possono creare danni alla salute: alcuni studi hanno dimostrato che dormire poco e/o male aumenta il rischio di sviluppare malattie cardiache, diabete e colpisce il sistema immunitario.

Ecco cinque rimedi da seguire per aiutare a conciliarsi con il sonno.

MUSICA

Se non ci si può addormentare, ascoltare musica rilassante rappresenta una buona soluzione. Uno studio ha dimostrato che gli anziani che ascoltano musica prima di coricarsi hanno migliorato significativamente la qualità del sonno.

SEDIA A DONDOLO

Rilassarsi in una sedia a dondolo può aiutare. Tutti sanno, infatti, che i bambini si addormentano facilmente quando sono dondolati dalle braccia dei genitori. Ebbene, lo stesso approccio funziona anche per gli adulti.

CONTARE (MA IN MODO INSOLITO)

Esiste un trucco niente male per distrarre il cervello dai pensieri. Contare fino a 30 ma moltiplicando per tre. Essendo un compito più ‘duro’ della semplice conta, questo esercizio costringe la mente a non pensare ad altro.

YOGA

Lo Yoga aiuta il corpo a rilassarsi prima di andare a letto. Bastano 15 minuti di esercizio.

SUCCO DI CILIEGIA

Il succo di ciliegia è ricco di melatonina, ormone che è responsabile del ritmo sonno – veglia. In questo modo, si regola il sonno e s’impedisce la sveglia nel bel mezzo della notte.

NON DORMIRE TROPPO NEL WEEKEND

Non si compensa la privazione di sonno con il dormire in altri giorni. Il modo più ragionevole è dormire abbastanza nei giorni feriali e seguire lo stesso programma nei fine settimana.

ESERCIZI FISICI MATTUTINI

Uno studio ha dimostrato che gli allenamenti mattutini aiutano a ridurre i livelli degli ormoni dello stress, migliorando anche il sonno durante la notte.

Commenti