Polmonite da micoplasma, sintomi, fattori di rischio e prevenzione

La polmonite da micoplasma è causata da un piccolo batterio: il micoplasma pneumoniae. Ecco cosa è utile sapere.

Il 10 – 40% di tutti i casi di polmonite sono causati dal micoplasma pneumoniae, un piccolo batterio che si deposita sul tessuto polmonare e causa la cosiddetta “polmonite a piedi” (o atipica). Questo tipo di polmonite viene chiamato così per due motivi: si può continuare ad andare al lavoro e trasmettere facilmente la malattia ai colleghi, causando epidemie. Questo è esattamente il motivo per cui la malattia è così pericolosa.

I SINTOMI

Nella maggior parte dei casi, la polmonite da micoplasma (PM) causa sintomi che imitano le infezioni del tratto respiratorio superiore, come il raffreddore o l’influenza.

I sintomi più comuni:

  • tosse secca persistente;
  • febbre (che può essere lieve) e sudorazione;
  • sensazione generale di disagio e stanchezza;
  • problemi lievi con la respirazione;
  • mal di testa.

Ci possono essere, tuttavia, alcune conseguenze gravi se la malattia non viene curata e continua a svilupparsi:

  • infiammazione delle articolazioni (artrite);
  • infiammazione del pericardio del cuore (pericardite);
  • Sindrome di Guillain Barre;
  • infiammazione del cervello (encefalite);
  • insufficienza renale;
  • problemi all’orecchio (miringite bollosa), ecc.

FATTORI DI RISCHIO

Una persona con il sistema immunitario sano può facilmente contrastare la PM prima che causi l’infezione.

Tuttavia, alcuni fattori possono aumentare il rischio di sviluppare la polmonite atipica:

  • gli anziani sono più suscettibili alla malattia (oltre i 65 anni di età);
  • sistema immunitario soppresso (a causa di HIV, steroidi cronici, chemioterapia, ecc.)
  • avere una malattia polmonare;
  • anemia falciforme;
  • bambini (di età inferiore ai 5-6 anni).

PREVENZIONE

Come con ogni infezione, il ruolo cruciale nella prevenzione è giocato dal sistema immunitario. Se è abbastanza forte può facilmente resistere alla maggior parte delle infezioni, compresa la polmonite da micoplasma.

Esistono alcuni modi efficaci per mantenere il sistema immunitario forte o per potenziarlo:

  • dormire abbastanza (6-8 ore a notte);
  • seguire un’alimentazione sana e bilanciata (piena di verdure e frutta);
  • lavarsi le mani spesso (soprattutto prima di mangiare qualcosa);
  • evitare le persone infette;
  • attività fisica regolare (almeno 30 minuti al giorno);
  • evitare fumo e alcol.

Consiglio: in caso di presenza di uno o più sintomi di cui sopra è meglio fissare un appuntamento con un medico.

LEGGI ANCHE: Perché le unghia diventano gialle?