La frutta e la verdura più salutari da mangiare in estate

Frutta e verdura in estate? Ecco qualche consiglio.

0

Frutta e verdura, si sa, fanno bene alla salute e dovremmo mangiarle ogni giorno. Contengono, infatti, molti nutrienti essenziali e benefici per il corpo. A tal proposito, ecco quali scegliere in estate.

Lampone

L’altissimo potere antiossidante e la ricchezza di vitamina C (25 mg / 100 g) del lampone contribuiscono a combattere l’invecchiamento precoce delle cellule. Inoltre, sembra che questo frutto aiuti a prevenire le malattie cardiovascolari e alcuni tumori (colon, seno, fegato, prostata…).

Anguria

L’anguria è un frutto ultraleggero e a bassa energia con 30 kcal / 100 g. Contiene molta acqua (92%) e pochissimi carboidrati (6,5 g / 100 g). La vitamina C, che si trova in questo frutto, aiuta a compensare la fatica che si può avvertire quando siamo a dieta.

Pesca

La pesca è piena di carotenoidi (beta-carotene, luteina, zeaxantina), antiossidanti che fanno bene al sistema cardiaco ma prevengono anche le malattie degli occhi ( degenerazione maculare legata all’età, cataratta…).

Albicocca

L’albicocca non solo dona un bagliore dorato alla pelle chiara ma anche idrata. Previene la secchezza della pelle perché contiene tre volte più vitamine e minerali della carne.

Mirtillo

Il colore scuro del mirtillo è la sua forza. Infatti, i suoi flavonoidi (antiossidanti) rafforzano il sistema sanguigno, in particolare i piccoli vasi sanguignicome quelli situati nella retina: ciò aiuta a migliorare la vista notturna.

Prugna

La prugna è uno dei frutti più ricchi di fibra solubile. Questo frutto facilita l’evacuazione. Inoltre, lo zucchero che contiene, principalmente sorbitolo, favorisce la secrezione biliare e l’evacuazione delle feci grazie al suo effetto lassativo.

Fico

Non bisogna mai sbucciare mai un fico fresco prima di mangiarlo perché nasconde pigmenti protettivi (antociani) nella sua pelle viola. Essi rafforzano la resistenza dei vasi sanguigni.

Rabarbaro

È una buona idea mangiare il rabarbaro con l’età, perché il suo alto contenuto di calcio (145 mg / 100 g) rafforza le ossa. Tuttavia, non bisogna consumarlo insieme ai latticini, che sono anche ricchi di calcio, perché contiene gli ossalati, sostanze che rallentano l’assorbimento del minerale nel corpo.

Pomodoro

Il pomodoro contiene un oligoelemento ‘multitasking’, il selenio, che protegge dallo stress ossidativo, sostiene il sistema immunitario e aiuta a mantenere le unghie e i capelli in buone condizioni salute.

Commenti