Vaiolo delle scimmie, pronte 10mila dosi del vaccino, la data della consegna

Lo ha annunciato la commissaria UE alla salute, Stella Kyriakides, al suo arrivo al Consiglio UE Salute a Lussemburgo.

“Oggi firmerò un accordo per l’acquisto di 110mila dosi di vaccino contro il Vaiolo delle scimmie da poter fornire agli Stati membri con la prima consegna a partire dalla fine di giugno”.

Lo ha annunciato la commissaria UE alla salute, Stella Kyriakides, al suo arrivo al Consiglio UE Salute a Lussemburgo.

“Abbiamo attualmente 900 casi di Vaiolo delle scimmie all’interno dell’UE e circa 1400 casi in tutto il mondo. Questa è la prima volta che utilizziamo i fondi dell’Ue per acquistare vaccini che possiamo poi distribuire agli Stati membri. E questo mostra come cosa possiamo fare quando lavoriamo insieme e il potere di avere strutture in atto tali da poter rispondere immediatamente alla crisi come quella che abbiamo ora”, ha aggiunto.

Oggi i ministri della sanità dei 27 sono riuniti a Lussemburgo per fare il punto sulla pandemia da Covid-19, sulla situazione in Ucraina e le minacce alla salute dei cittadini europei.

Al Consiglio Salute partecipa anche il ministro Roberto Speranza, che oggi sarà anche a Bruxelles per la partita dell’acquisto comune di vaccini per il Vaiolo delle scimmie in Ue.

LEGGI ANCHE: Malattie sterilizzanti maschili e femminili, sai quali sono?