Scoprire i malati di cuore grazie alla toilette: l’invenzione dagli USA

Un team di ingegneri americani hanno modificato un copriwater così da renderlo intelligente per individuare delle anomalie in pazienti che soffrono di patologie cardiache.

0
Photo de A. Sue Weisler
Photo de A. Sue Weisler

Il Rochester Institute of Technology è un’università americana rinomata per il lavoro dei suoi ricercatori in informatica e ingegneria. La loro ultima innovazione è un dispositivo che potrebbe permettere a qualsiasi toilette di aiutare le persone a rischio di insufficienza cardiaca congestizia. (ICC)

I creatori stanno già lavorando per ottenere il certificato dalla FDA (l’ente americano responsabile della regolamentazione dei farmaci) per commercializzarlo il più rapidamente possibile. Si spera che tale prodotto, poi, possa essere venduto non solo negi ospedali.

Come funziona? Lo strumento utilizza sensori per la pressione sanguigna e l’ossigeno e un cardiofrequenzimetro per misurare dati importanti sullo stato di salute del paziente. È, quindi, sufficiente trarre le conclusioni da un programma in grado di determinare se la ICC sia stata rilevata o meno.

Ma non è tutto. I cardiologi che seguono i pazienti possono ricevere una notifica quando viene segnalato un pericolo dall’algoritmo responsabile dell’analisi dei dati raccolti. In questo modo, l’assistenza viene erogata più rapidamente ed è più facile preallertare il personale qualificato in grado di rispondere velocemente a un’eventuale emergenza.

Non male, vero?