Insufficienza cardiaca congestizia: cause, sintomi e prevenzione

L'insufficienza cardiaca congestizia è una condizione grave che influisce sull'efficienza di pompaggio del cuore.

0

L’insufficienza cardiaca congestizia è una condizione grave che influisce sull’efficienza di pompaggio del cuore. Molti fattori diversi possono ridurre la potenza di pompaggio dei muscoli cardiaci e portare a questa malattia progressiva cronica.

Esistono diversi tipi di insufficienza cardiaca. L’insufficienza cardiaca congestizia descrive in modo specifico lo stadio in cui il fluido si accumula attorno al cuore e questo, a sua volta, lo rende inefficiente.

L’insufficienza cardiaca congestizia può essere pericolosa per la vita, quindi se si notano sintomi allarmanti, è opportuno consultare immediatamente un medico.

[amazon_link asins=’B01BFIHWDS,B00VKTSALQ,B076MKZHV4,B00BQCE584,B01MSQBQ9A,B000BI69SI,B01CZ64WW8,B00DN9FXIE,B0764FVN3X’ template=’ProductCarousel’ store=’gianbolab-21′ marketplace=’IT’ link_id=’22e5a2ea-8f15-11e8-8c36-0f9100b56d01′]

CAUSE DI INSUFFICIENZA CARDIACA CONGESTIZIA

Alcune malattie e abitudini di vita possono causare l’insufficienza cardiaca congestizia:

  • pressione sanguigna alta;
  • abuso di alcool;
  • disfunzione dell’arteria coronaria;
  • disturbi delle valvole cardiache.

Infezioni virali, problemi alla tiroide e disturbi del ritmo cardiaco possono svolgere un ruolo importante nella progressione della malattia.

SEGNALI DI AVVERTIMENTO

Nelle prime fasi di insufficienza cardiaca congestizia, molto probabilmente non si verificherà alcun cambiamento nel corpo ma sono spesso graduali.

I sintomi:

  • fatica;
  • aumento di peso;
  • gonfiore delle caviglie e delle gambe;
  • bisogno crescente di urinare.

In caso di peggioramento, può succedere questo:

  • battito cardiaco irregolare;
  • affanno;
  • tosse;
  • mancanza di respiro.

Segni e sintomi di grave insufficienza cardiaca congestizia sono i seguenti:

  • dolore toracico che si diffonde attraverso la parte superiore del corpo;
  • respirazione veloce;
  • la pelle diventa blu a causa della mancanza di ossigeno;
  • svenimento.

Il dolore al petto può anche indicare un attacco di cuore. Se si notano questo o altri segni che potrebbero segnalare una grave condizione cardiaca, bisogna andare dal medico il prima possibile.

PREVENZIONE

Ci sono diverse cose che si possono fare per ridurre il rischio di insufficienza cardiaca:

NON FUMARE

Si può chiedere al proprio medico di consigliare delle strategie che possono aiutare a smettere di fumare. Anche il fumo passivo può essere un problema serio. In caso di fumatore in casa, chiedere di farlo solo all’aperto.

ALIMENTAZIONE SANA

Un’alimentazione ben bilanciata, ricca di frutta, verdura e cereali integrali può aiutare a mantenere il cuore sano. Si consiglia di optare per i latticini a basso contenuto di grassi. Inoltre, bisogna includere abbastanza proteine ed evitare zuccheri aggiunti, grassi solidi e quantità eccessive di sale.

ESSERE FISICAMENTE ATTIVI

Un’ora di esercizio moderato a settimana può migliorare significativamente la salute del cuore. Nuotare, camminare e andare in bicicletta sono ottimi modi.

MONITORARE IL PESO

I chili in più possono avere un impatto negativo sul cuore. Seguire un’alimentazione equilibrata e svolgere attività fisica possono tenere sotto controllo il peso.

Commenti