Quali sono i benefici per la salute dei mandarini?

I mandarini sono un agrume gustoso e rinfrescante ricco di molti nutrienti. Ecco quali benefici apporta il consumo di questi agrumi alla nostra salute.

I mandarini sono un agrume gustoso e rinfrescante ricco di molti nutrienti, tra cui flavonoidi, vitamina C, vitamina A, acido folico e potassio.

Questi componenti contribuiscono alla salute di tutte le parti del corpo, dal DNA cellulare alle ossa e al cuore. I mandarini sono paragonabili alle arance ma contengono ancora più vitamina A e ferro e leggermente meno vitamina C.

I flavonoidi

I mandarini sono carichi di composti chiamati flavonoidi, che vantano alcune proprietà anticancro. I flavonoidi nei mandarini hanno dimostrato di prevenire la crescita delle cellule cancerose e di fermare la proliferazione dei tumori. I flavonoidi sono antiossidanti che neutralizzano i radicali liberi – molecole instabili che causano le malattie – e hanno il potenziale per proteggere anche dallo sviluppo delle malattie cardiache.

I flavonoidi possono anche favorire un migliore flusso sanguigno nelle arterie coronarie, impedire alle arterie di formare coaguli di sangue e fermare l’ossidazione del colesterolo ‘cattivo’ nel corpo, un fattore di rischio per molte condizioni cardiache pericolose.

Vitamina C e Vitamina A

Un mandarino di medie dimensioni contiene 23,5 milligrammi di vitamina C, un potente antiossidante che combatte anche i danni causati dai radicali liberi. La vitamina C è fondamentale per la sintesi del collagene nel corpo, che aiuta a guarire le ferite e a tenere insieme tendini, legamenti, ossa e vasi sanguigni. La vitamina C contribuisce anche all’assorbimento del ferro negli alimenti, aiutando il corpo a trattenere maggiormente questo minerale essenziale. Un mandarino contiene anche 599 unità internazionali di vitamina A, un gruppo di retinoidi legati alla funzione immunitaria, alla vista, alla salute riproduttiva e alla comunicazione tra le cellule.

Folato

Un mandarino di medie dimensioni contiene 14 microgrammi di acido folico, una vitamina B con molte importanti funzioni nel corpo. Il folato aiuta a formare e mantenere la salute delle nuove cellule del corpo costruendo il DNA e l’RNA, rendendo il folato una vitamina particolarmente cruciale durante i periodi di crescita, come la gravidanza e l’infanzia. Un consumo adeguato di folati aiuta anche a prevenire i cambiamenti del DNA che potrebbero portare al cancro. Il folato è essenziale nella produzione di globuli rossi nel corpo.

Potassio

Il potassio, un minerale presente in quantità di circa 146 milligrammi in un mandarino di medie dimensioni, ha un impatto su tutti gli organi, cellule e tessuti del corpo. Questo minerale è necessario per il corretto funzionamento di reni, muscoli, nervi, cuore e apparato digerente. Il potassio è anche essenziale per la salute delle ossa. Un’adeguata assunzione di potassio può prevenire l’ipertensione e ridurre il rischio di ictus.

LEGGI ANCHE: 3 alimenti da evitare per ridurre il rischio di cancro.