Qual è il miglior momento per andare a dormire?

Quando la vita diventa stressante la qualità del sonno peggiora, qual è il miglior momento per andare a dormire? Scopriamolo.

Quando pensi alla cura di te stesso e alle abitudini sane, è probabile che sei incline a mangiare bene, fare esercizio fisico regolarmente e dormire a sufficienza. Quando la vita diventa stressante la qualità del sonno peggiora, qual è il miglior momento per andare a dormire? Scopriamolo.

Il momento giusto per andare a dormire

Nel tempo, la privazione cronica del sonno può contribuire a una serie di problemi di salute, tra cui malattie cardiache, diabete, obesità, dolore, problemi psichici, anomalie ormonali e diminuzione dell’immunità, questo è quanto indicato dalla Sleep Foundation.

Un esperto del sonno spiega perché è importante avere una routine del sonno coerente e salutare e cosa devi sapere per ottenere un sonno di qualità notte dopo notte.

L’American Academy of Sleep Medicine (AASM) raccomanda agli adulti di dormire almeno sette ore a notte. “Un intervallo da sette a otto ore di sonno durante la notte è di solito sufficiente affinché la maggior parte degli adulti si senta vigile e riposata durante il giorno“, afferma Mehwish Sajid, MD, ricercatore di medicina del sonno presso l‘Health Sleep Disorders Center dell’Università del Michigan.

Il numero totale di ore di sonno richieste da una persona varia da individuo a individuo, dice. Ad esempio, se sei un genitore, probabilmente sai bene che bambini e neonati richiedono molto più sonno. Il CDC ha una pratica tabella dove puoi controllare quanto sonno hanno bisogno le persone di diverse fasce d’età.

Anche se scopri di funzionare bene con un range leggermente inferiore a quello raccomandato, dovresti comunque mirare a raggiungere quel numero quando puoi, e se scopri che potresti usare un’ora in più o anche un pisolino, con tutti i mezzi, fallo.

Se ti svegli stanco o non riposato dopo la tua tipica notte di sonno, il dottor Sajid consiglia di parlare con il tuo medico per assicurarti che non stia succedendo nient’altro.

Allora, qual è il momento ideale per andare a letto?

Un recente studio nel Regno Unito ha suggerito che il momento migliore per andare a dormire è alle 22:00, ma non è una regola ferrea. “Il momento migliore per andare a dormire la notte è quando ti senti assonnato“, osserva il dottor Sajid. “A volte, le persone possono commettere l’errore di andare a letto prima di essere stanche, e poi imbattersi nel problema di rimanere a letto sveglie sperando di addormentarsi“.

Tuttavia, se devi alzarti molto presto, ti trarrebbe beneficio andare a letto abbastanza presto per dormire le sette ore raccomandate quasi tutte le sere. Se trovi che è una lotta, il dottor Sajid consiglia di ridurre al minimo l’esposizione alla luce (soprattutto da dispositivi elettronici portatili come lo smartphone) una o due ore prima di andare a letto.

LEGGI ANCHE: Cosa bisogna sapere sulla ritenzione idrica.