Le tue ascelle puzzano? Ecco 4 rimedi naturali

Le ascelle 'puzzolenti' possono creare molti disagi, anche sociali. Ad esempio, possono spingere a tenere le braccia abbassate per tentare di nascondere l'odore.

puzza ascelle

Le ascelle ‘puzzolenti’ possono creare molti disagi, anche sociali. Ad esempio, possono spingere a tenere le braccia abbassate per tentare di nascondere l’odore. Fortunatamente, però, è facile trovare rimedi naturali, come riportati su DrFarrahMd.com.

Succo di limone

Dal momento che i limoni sono molto acidi e possiedono proprietà battericide, possono aiutare a ridurre il pH della pelle e a renderla inabitabile per i batteri che causano i cattivi odori.

Prendere mezzo limone e strofinarlo direttamente sulle ascelle. Lasciare il succo finché non si asciuga e poi risciacquare l’area. Provare questo metodo una volta al giorno.

Aceto di mele

aceto-mele

Le proprietà antimicrobiche dell’aceto di mele possono aiutare a neutralizzare gli odori nella zona delle ascelle e anche a distruggere e a prevenire l’accumulo di batteri che causa la ‘puzza’.

Prendiamo una piccola ciotola di aceto di mele e immergiamo un batuffolo di cotone, applicandolo poi direttamente sulle ascelle. Per raggiungere risultati ottimali, si consiglia di eseguire questa operazione ogni mattina dopo il bagno e ogni sera prima di andare a letto.

Bicarbonato di sodio

acqua e bicarbonato

Il bicarbonato di sodio ha proprietà antibatteriche che possono combattere i batteri che causano il cattivo odore. Il suo utilizzo può mantenere le ascelle asciutte e prive di sudore.

Mescoliamo parti uguali di bicarbonato di sodio e amido di mais e applichiamo il risultato direttamente sulle ascelle. L’intruglio eliminerà l’umidità, ucciderà i batteri e allontanerà l’odore.

Altro metodo: mescolare 1 cucchiaio di bicarbonato di sodio e di succo di limone. Applicare il composto direttamente sulle ascelle e lasciarlo lì per circa 2-3 minuti, poi fare una doccia. Eseguire questa operazione ogni giorno per alcune settimane.

Olio di cocco

olio-cocco

Gli acidi grassi a catena media contenuti nell’olio di cocco hanno potenti agenti antimicrobici che possono ripristinare il pH della pelle e tenere a bada i batteri che causano i cattivi odori.

Basta prendere un po0 di olio di cocco sul dito e applicarlo sotto le ascelle. Lasciarlo lì fino a quando non viene assorbito. Dobbiamo applicare l’olio 1-2 volte al giorno subito dopo aver fatto il bagno.