Le cause più comuni del gonfiore a gambe, caviglie e piedi

Ci sono diversi motivi che possono causare il gonfiore a piedi, caviglie e gambe. Ecco quelli più comuni.

0

Ci sono diversi motivi che possono causare il gonfiore a piedi, caviglie e gambe, come quelli riportati da DrFarrahmd.com:

Vene varicose

Le vene varicose compaiono quando le vene della gamba si indeboliscono nel tempo e perdono elasticità. A causa di ciò, le valvole venose che spingono il sangue verso il cuore non funzionano in modo efficiente e così il sangue si accumula e determina il gonfiore dei piedi e delle caviglie, nonché le vene rosse e blu sulle gambe.

Si raccomanda di perdere peso, esercitarsi regolarmente, indossare calze a compressione ed alzare le gambe per 15 minuti alcune volte al giorno.

Stare seduti tutto il giorno

Si può sviluppare il gonfiore se la natura del nostro lavoro ci obbliga a stare seduti nella maggior parte del tempo o se siamo costretti a farlo a causa di infortuni o difficoltà con la mobilità.

Si consiglia di appoggiare i piedi su un cuscino alla fine della giornata. Anche una calza a compressione può aiutare a contrastare il gonfiore. Inoltre, si raccomandano pause regolare, strething, frequenti cambi di possione e un automassaggio alle gambe.

Infezione

Anche un’infezione potrebbe essere la ragione dei piedi e delle caviglie gonfie. Chi soffre, ad esempio, di neuropatia diabetica è a maggior rischio di infezione al piede. Per chi ha che hanno il diabete, si consiglia l’ispezione quotidiana dei piedi.

Eccessivo consumo di sale

Troppa assunzione di sodio induce il corpo a trattenere l’acqua che a sua volta causa il gonfiore. Si consiglia di controllare sempre le etichette degli alimenti prima dell’acquisto in quanto potrebbero contenere elevate quantità di sodio. Non dovremmo consumare più di 2.000 – 2.400 milligrammi di sodio al giorno.

Coagulo di sangue

La trombosi venosa profonda (TVP), un coagulo di sangue in profondità nel tessuto, può causare un improvviso gonfiore della gamba. Le persone che soffrono di TVP dovrebbero prendere in considerazione l’uso di calze a compressione per favorire il flusso del sangue o sollevare le gambe interessate. La TVP deve essere trattata immediatamente per evitare che il coagulo di sangue arrivi al cervello, al cuore o ai polmoni.

Gravidanza

Durante la gravidanza, il corpo di una donna si mantiene più fluido. Un piccolo gonfiore è normale perché la pancia in crescita esercita maggiore pressione sul pavimento pelvico, portando ad una maggiore pressione sui vasi sanguigni delle gambe. Il gonfiore può essere alleviato indossando scarpe comode, facendo attività fisica e restando idratati.. Tuttavia, se il gonfiore è accompagnato da nausea, vista offuscata o mal di testa, un medico deve essere contattato al più presto in quanto potrebbe essere un segno di pre-eclampsia, una condizione potenzialmente pericolosa.

Malattie cardiache

Il gonfiore dei piedi possono essere un segno del cuore che è debole e pompa il sangue meno efficacemente. Ciò si traduce in un accumulo di liquidi.

Malattie renali

I reni sono responsabili della rimozione dei rifiuti dal corpo. In seguito a malattie renali, però, il corpo non è in grado di sbarazzarsi dei liquidi in eccesso, portando ad un aumento di peso e al gonfiore degli occhi e delle gambe.

Infortunio

Le fratture al piede possono causare dolore, gonfiore e ritenzione di liquidi poiché tutto il sangue e il fluido in più aiuta il piede a guarire.

Commenti