Il pompelmo può anche prevenire i danni al fegato: ecco perché

Il fegato è noto per essere il più grande organo interno del corpo umano. Dal momento, poi, che svolge oltre 500 funzioni, è importante che lo manteniamo al meglio. E a ciò può servire il pompelmo.

0

Il fegato è noto per essere il più grande organo interno del corpo umano. Dal momento, poi, che svolge oltre 500 funzioni, è importante che lo manteniamo al meglio.

Ora, è giusto sapere – come ricordato su DrFarrahmd.com – che bere molti alcolici o assumere farmaci ad alte dosi può avere un impatto negativo sulle funzioni epatiche. Mentre ci sono cose che possono danneggiare il fegato, però, che ne sono altre che possono aiutare a preservarlo, come nel caso del pompelmo.

Il pompelmo è il ‘cugino’ amaro dell’arancia. Può fornire al corpo discrete quantità di fibre e sostanze nutritive come proteine, acido folico, potassio, magnesio, tiamina e vitamina A.

Oltre ad essere delizioso, come accennato, i pompelmi possono anche aiutare a prevenire i danni al fegato. Ciò grazie ai suoi  livelli alti di vitamina C e di proprietà antiossidanti che lavorano insieme per eliminare le tossine dal corpo impedendole di danneggiare le cellule.

Il pompelmo contiene gli antiossidanti naringenina e naringina che possono proteggere il fegato dalle lesioni riducendo il gonfiore, le infiammazioni e tutelando le cellule.

Secondo gli studi, questi antiossidanti possono aiutare a ridurre lo sviluppo della fibrosi epatica, una condizione dannosa in cui il tessuto connettivo eccessivo si accumula nel fegato e in genere deriva da un’infiammazione cronica.

Nel frattempo, questi composti benefici possono aumentare gli enzimi che bruciano i grassi e ridurre l’accumulo di grasso nel fegato, rendendo così il pompelmo uno strumento utile nella lotta contro la il fegato grasso non alcolico, cioè una varietà di condizioni epatiche in cui troppi grassi sono immagazzinati nelle cellule del fegato.

Consigli

  • Bere un bicchiere di succo di pompelmo al mattino;
  • Inserire il pompelmo nelle insalate verdi;
  • Creare una salsa unica combinando pompelmo, coriandolo e peperoncino.