Perché alcuni hanno le fossette sulla schiena e altri no?

In alcune persone la parte bassa della schiena è segnata da piccole fossette. Perché? Qual è la loro origine? Servono a qualcosa?

Fossette di Venere e di Apollo.
Fossette di Venere e di Apollo.

In alcune persone la parte bassa della schiena è segnata da piccole fossette. Questa caratteristica, meno nota della fossetta situata tra il naso e le labbra, è altrettanto interessante.

L’origine

Queste fossette sacroiliache (o fossette di Venere), che alcune persone hanno nella parte bassa della schiena, sono genetiche. Quindi, o si hanno o non si possono avere.

L’utilità

Situate tra l’osso sacro e le ossa iliache, queste fossette si formano con le ossa che si collegano al bacino.

Quando sono visibili, indicano che il corpo corpo contiene poco grasso, segno di buona circolazione sanguigna e di buona salute.

Tali fossette, però, non sono soltanto ‘carine’ ma anche utili. Chi le ha, infatti, raggiunge l’orgasmo più facilmente, grazie a una migliore circolazione sanguigna nel bacino.

Ecco perché le virtù erogente di queste fossette hanno contribuito alla loro connotazione sensuale ed erotica. Per questo, tra le donne, sono chiamate le ‘fossette di Venere‘, in riferimento alla Dea dell’amore e, tra gli uomoni, le fossette di Apollo in riferimento al Dio della bellezza.

LEGGI ANCHE: Come si riconosce la pubertà precoce?