Come eliminare il grasso addominale? I cibi che bruciano i grassi

Vuoi eliminare il grasso in eccesso? Proseguendo nella lettura scoprirai l'importanza dell'alimentazione quale tua alleata.

Non riesci a smaltire il grasso addominale, sono aumentati gli inestetismi della pelle ed anche la tua ‘pancetta’ è visibile. Vuoi eliminare il grasso in eccesso? Proseguendo nella lettura scoprirai l’importanza dell’alimentazione quale tua alleata.

Grasso addominale: smaltirlo con l’alimentazione

Il grasso addominale (o viscerale) è un accumulo adiposo che si nasconde sotto i muscoli dell’addome. Smaltirlo non è immediato e richiede molta forza di volontà, pazienza e costanza.

Non si tratta solamente di una questione estetica – seppur non trascurabile – piuttosto di una condizione che potrebbe portare allo sviluppo di alcune patologie quali diabete di Tipo 2 e problemi cardiovascolari e anche condurre a problemi d’infertilità.

Qual è il pericolo maggiore? Che tu possa sviluppare la sindrome metabolica caratterizzata da un’importante circonferenza, ipertensione arteriosa, alterata glicemia a digiuno o insulino-resistenza e dislipidemia (aumento colesterolo e trigliceridi).

In caso di grasso preponderante, le ripercussioni possono essere sentite anche dal cervello perché si viene a formare una condizione d’infiammazione generale nell’organismo.

Vuoi conoscere i valori del tuo grasso addominale? É possibile tramite una bilancia impedenzometrica. In base a questi valori potrai comprendere come agire e riferirti al tuo medico curante.

In tutti i casi, l’alimentazione sana è sempre raccomandabile, soprattutto quella ipocalorica abbinata ad una regolare attività fisica.

Se vuoi iniziare a sciogliere la tua ‘pancetta’ inizia dai cereali integrali.

Preferisci i cibi ricchi di Omega 3 (salmone e avocado aumentano il senso di sazietà, non avrai più fame).

Scegli di mangiare la frutta e la verdura (melone, ananas, kiwi, zucchine, carote, cetrioli, pomodori, lattuga e verdura a foglia verde.

Non vuoi rinunciare al formaggio? Quelli senza lattosio sono concessi.

Se bevi del caffè la mattina spolveragli un po’ di cannella, questa attiva il metabolismo così come il peperoncino e lo zenzero.

Continua a scegliere quei cibi che hanno un indice insulinico pari a 0 come le verdure amare, la scalora, l’olio extra-vergine di oliva, il cioccolato fondente, le olive.

Abbiamo parlato dei cibi che aiutano a smaltire il grasso addominale, adesso occhio a quelli da evitare.

No alle bevande alcoliche, al caffè o bevande con gas e zuccheri aggiunti.

Riduci il consumo di carne rossa, preferendo carni bianche e pesce azzurro.

Ami la pasta a pranzo? Puoi mangiarla ma utilizzando farine integrali.

Ricorda di bere molta acqua durante il giorno e di praticare attività sportiva, puoi scegliere sport aerobici (corsa, nuoto, bicicletta, saltare la corda, aerobica ed esercizi cardio), oppure anche una lunga passeggiata nel viale che ti stupisce ogni volta che lo guardi.