Formicolio e intorpidimento: le cause e quando bisogna andare dal medico

L'intorpidimento è un'incapacità temporanea di provare qualsiasi cosa in una certa parte del corpo.

0

L’intorpidimento è un’incapacità temporanea di provare qualsiasi cosa in una certa parte del corpo. La sensazione di aghi, bruciore o formicolio spesso va di pari passo con il torpore.

Danni, irritazioni o compressione dei nervi provocano l’intorpidimento. Il problema può accadere o in relazione a un singolo ramo nervoso o a diversi nervi, come nel caso dei ernia del disco intervertebrale o la sindrome del tunnel carpale.

Nella maggior parte dei casi, il problema è riguarda i nervi periferici.

L’intorpidimento, senza altri sintomi, di solito non è un segno di pericolosi problemi di salute ma può essere un sintomo di varie malattie e condizioni.

Ecco i problemi di salute che possono causare l’intorpidimento:

  • neuroma acustico;
  • disturbo da alcol;
  • amiloidosi;
  • lesione del plesso brachiale;
  • aneurisma cerebrale;
  • cervello AVM (malformazione artero-venosa);
  • tumore al cervello;
  • sindrome del tunnel carpale;
  • Malattia di Charcot-Marie-Tooth;
  • diabete;
  • la malattia di Fabry;
  • Sindrome di Guillain Barre;
  • esposizione a metalli pesanti;
  • ernia del disco;
  • cancro al rene;
  • lebbra;
  • malattia di Lyme;
  • sclerosi multipla;
  • sindromi paraneoplastiche del sistema nervoso;
  • compressione dei nervi periferici;
  • neuropatia periferica;
  • porfiria;
  • la malattia di Raynaud;
  • herpes zoster;
  • effetti collaterali della chemioterapia o di farmaci anti-HIV;
  • Sindrome di Sjogren;
  • lesioni del midollo spinale;
  • tumore del midollo spinale;
  • ictus;
  • sifilide;
  • attacco ischemico transitorio (TIA);
  • vasculite (infiammazione dei vasi sanguigni);
  • carenza di vitamina B-12.

In alcuni casi, il torpore può segnalare un grave problema di salute.

Chiamare l’ambulanza se:

  • comincia improvvisamente;
  • succede dopo un recente trauma cranico;
  • colpisce l’intero arto.

Si hanno bisogno di cure mediche immediate se si riscontrano questi sintomi insieme al torpore:

  • debolezza o paralisi;
  • confusione;
  • difficoltà a parlare;
  • vertigini;
  • mal di testa improvviso e grave.

Il medico può ordinare una TAC o una risonanza magnetica in caso di:

  • trauma cranico;
  • il medico ipotizza un tumore al cervello o un ictus.

Prendere un appuntamento con il medico se il torpore:

  • inizia e peggiora gradualmente;
  • colpisce entrambi i lati del corpo;
  • è intermittente;
  • è collegato a compiti o attività particolari, come il movimento ripetitivo;
  • colpisce solo una parte di un arto, ad esempio le dita dei piedi o delle mani.

Commenti