Fauci: “Il Covid-19 ci ha preso in giro, la pandemia non è finita”

Anthony Fauci, virologo.
Anthony Fauci, virologo.

Il Covid-19 “ci ha preso in giro per due anni e mezzo”, sarebbe “scorretto e prematuro pensare che la pandemia sia finita”.

Così, al Corriere della Sera, Anthony Fauci, direttore dell’Niaid, il National Institute of Allergy and infections diseases, di Washington e a capo della task force sanitaria della Casa Bianca.

Fauci ha spiegato: “C’è una grande differenza tra ciò che le persone negli Stati Uniti e in Europa percepiscono o desiderano e quella che è la realtà. Negli Usa siamo nel mezzo di una semi ondata della variante Omicron Ba5. E anche se sembra che abbiamo raggiunto il ‘plateau’, registriamo più di 100 mila casi al giorno, con circa 3-400 morti. È un livello inaccettabile. I miei colleghi nell’Europa occidentale, in Italia, in Gran Bretagna, mi dicono che i casi sono stazionari”.

“L’epidemia, invece, continua a espandersi nell’Europa dell’Est. Detto tutto ciò, credo che sia scorretto e prematuro sostenere che l’infezione sia finita. Basta vedere i numeri delle ospedalizzazioni. È comprensibile che la gente sia stanca e voglia tornare a un certo grado di normalità. Ma faremmo meglio a essere cauti. Questo virus ci ha preso in giro per due anni e mezzo. Ogni volta che abbiamo pensato che fosse finita, è arrivata un’altra ondata. Non dobbiamo abbassare completamente la guardia, perché non siamo in grado di prevedere che cosa accadrà il prossimo autunno e il prossimo inverno”, ha sottolineato Fauci.

Fauci, sulla quarta dose, ha detto: “Dipende da quale sia la disponibilità di vaccini contro la variante Ba.5 nei singoli Paesi. Negli Stati Uniti dovremmo averli per la metà di settembre. Le autorità sanitarie raccomandano alle persone in buona salute e che hanno già ricevuto la terza dose, di aspettare appunto fino a quando saranno pronti i nuovi prodotti. Tuttavia gli individui più deboli o con altre malattie, farebbero bene a vaccinarsi subito, specialmente in Italia o nel Regno Unito, dove presumibilmente i nuovi vaccini arriveranno a ottobre-novembre”.

LEGGI ANCHE: Una persona su 8 ha questi sintomi del Covid.