Diventi rosso quando bevi alcolici? Rischi l’Alzheimer

Ciò è quanto sostengono i ricercatori della Stanford University della California, Stati Uniti d'America. I dettagli.

Come quasi una persona su dieci, il tuo viso diventa rosso dopo aver bevuto qualche drink? Potrebbe non essere solo colpa dell’alcol… Anzi, potresti essere ad alto rischio di sviluppare l’Alzheimer.

Almeno questo è quello che sostengono i ricercatori della Stanford University della California, Stati Uniti d’America.

Conosciuta come la sindrome da rossore asiatico, i rossori della pelle e l’infiammazione a seguito del consumo di bevande alcoliche provocherebbero cambiamenti biochimici nel cervello che potrebbero essere – secondo gli scienziati – la causa dello sviluppo dell’Alzheimer.

LEGGI ANCHE: Perché lo sbadiglio è contagioso?

Per giungere a questa conclusione, i ricercatori hanno rimosso le cellule dai pazienti con l’Alzheimer e hanno scovato una mutazione genetica ALDH2 associata a questa ‘vampata asiatica’.

Precedenti studi hanno già associato la rosacea al rischio di sviluppare l’Alzheimer nelle donne dopo i 60 anni. Un altro ha anche rivelato che le persone che arrossicono facilmente dopo un drink sono più inclini all’ipertensione, disfunzione associata all’Alzheimer.

Fonte: Femme.Actuelle.fr.

LEGGI ANCHE: Ilaria D’Amico: “Mia madre aveva deciso di abortire”.