Deltacortene, cos’è? Che differenza c’è col Bentelan?

Il Deltacortene è un farmaco che appartiene alla categoria dei corticosteroidi, spesso confuso con il Bentelan, vogliamo fare chiarezza.

Il Deltacortene è un farmaco che appartiene alla categoria dei corticosteroidi prescritto con Ricetta RR – medicinali soggetti a prescrizione medica. Spesso confuso con il Bentelan, vogliamo fare chiarezza.

Deltacortene, indicazione terapeutica

Il Deltacortene è un farmaco con potente attività antinfiammatoria appartenente alla categoria dei corticosteroidi.
Viene utilizzato per il trattamento a breve termine in:

  • episodi acuti o riacutizzazioni di affezioni di interesse reumatologico (artrite reumatoide, malattia di Still, spondiliti anchilosanti, artrite gottosa acuta).
  • Trattamento in riacutizzazioni o come terapia di mantenimento in casi particolari di lupus eritematosus sistemico, dermatomiosite, periartrite, cardite reumatica acuta o altre malattie del collagene.
  • condizioni allergiche gravi o debilitanti, non rispondenti ad altre terapie, come asma bronchiale, dermatiti da contatto, dermatite atopica.
  • Trattamento della sarcoidosi.
  • Trattamento di affezioni ematologiche quali anemia emolitica acquisita (autoimmune).
  • Trattamento palliativo di leucemie e linfomi degli adulti e leucemia acuta dell’infanzia.
  • Coadiuvante nel trattamento della colite ulcerosa.

Modalità di azione

Il Deltacortene viene assorbito velocemente a livello intestinale, agisce bloccando la sintesi di prostaglandine pro-infiammatorie e come azione anti-allergica (non in caso di shock anafilattico).

Posologia

Deltacortene viene somministrato per via orale tramite compresse. La dose terapeutica d’attacco, nell’adulto di peso medio, corrisponde a mg 20-30 al giorno. Questa dose iniziale può essere ridotta entro una settimana ad una dose di mantenimento mediamente di 10-15 mg al giorno.

Controindicazioni

  • Ipersensibilità al principio attivo o ad uno qualsiasi degli eccipienti
  • Tubercolosi.
  • Ulcera peptica.
  • Psicosi.
  • Herpes simplex oculare.
  • Infezioni micotiche sistemiche.
  • Osteoporosi di grado severo.
  • Stati di immunodeficienza.
  • Diabete instabile.

Interazione con altri farmaci

L’azione del Deltacortene può essere aumentare o diminuire se viene somministrato in concomitanza a anticoagulanti orali per cui è indicato eseguire controlli ematici dell’INR. Inoltre, anche i pazienti diabetici con terapia antidiabetica devono eseguire controlli della glicemia in quanto si può andare incontro a scompensi iper-glicemici.

Che differenza c’è tra Deltacortene e Bentelan?

Il Bentelan contiene betametasone, mentre il Deltacortene contiene prednisone. Sono entrambi dei principi attivi che fanno parte della famiglia dei corticosteroidi.
Le indicazioni terapeutiche e le finalità però sono differenti.

LEGGI ANCHE: La lingua può indicare il tuo stato di salute, scopri come