Covid-19, il viceministro Sileri: “Siamo usciti dalla fase acuta”

Pierpaolo Sileri, viceministro della Salute, a SkyTg24 ha fatto il punto della situazione sull'epidemia di coronavirus in Italia.

Pierpaolo Sileri

Pierpaolo Sileri, viceministro della Salute, a SkyTg24 ha affermato: «Siamo usciti dalla fase acuta. Quella come l’abbiamo vissuta fino ai primi di maggio non c’è», aggiungendo che l’attuale è di «convivenza» con il Covid-19 e sottolineando che «la situazione è molto sotto controllo» grazie alle misure adottate.

Sileri ha anche detto: «Non vedo un problema Lombardia anzi vedo numeri in calo con terapie intensive vuote. L’Italia è aperta. I focolai possono essere ovunque e, nel caso, andranno prese misure di contenimento chirurgiche e mirate». I pazienti, ha rilevato Sileri, «non arrivano più in ospedale o non in forma grave», mentre il virus «circola meno, magari fosse mutato».

LEGGI ANCHE: Coronavirus nel mondo, nuovi casi in aumento.