Covid-19, Bassetti: “Variante brasiliana più contagiosa perché nella saliva”

L'infettivologo Bassetti: "Le 3 varianti del coronavirus sono molto contagiose". "Il vaccino funziona, risultanti importanti in Israele".

  • Bassetti: “Tutte e 3 le varianti del coronavirus sono molto contagiose”.
  • Bassetti: “Il vaccino funziona, risultanti importanti in Israele e nel Regno Unito”.
  • Bassetti: “Immunità di gregge? Spero entro la fine dell’anno”.

«Le varianti fanno parte del modo del virus di resistere e quindi mutare. Oggi abbiamo tre varianti, inglese, sudafricana e brasiliana, tutte molto più contagiose, la sudafricana per esempio è maggiormente contenuta nella saliva e per questo più contagiosa».

Così Matteo Bassetti, direttore del dipartimento di malattie infettive al San Martino di Genova, intervenendo a Tagadà, su La7.

«La domanda è – ha continuato Bassetti – ma i vaccini funzionano? Sì. Israele, che ha fatto molti immuni, ovvero la doppia dose ai cittadini, sta avendo sempre meno casi. Anche il Regno Unito ha visto un 35% di decremento nei contagi a fronte delle vaccinazioni. Quello che stiamo vivendo sembra essere avvolto da una profonda rassegnazione sulla vaccinazione, cerchiamo di non farci sopraffare da questa rassegnazione, dobbiamo restare ottimisti».

«Se avremo l’immunità di gregge per l’autunno, come dice Arcuri? Mi sembra che il commissario sia diventato anche un infettivologo», ha aggiunto Bassetti. E ancora: «Mi auguro che si possa arrivare per la fine dell’anno all’immunità di gregge ma, visto che con i ritardi si partirà con la campagna di massa effettivamente a marzo, credo sarà possibile arrivare con diversi mesi di ritardo all’immunità di gregge. Per ottenere più dosi di vaccino non credo sia giusto mettersi a litigare e denunciare Pfizer, anche perché il problema della produzione con un farmaco come questo vaccino è più che normale».

LEGGI ANCHE: Covid-19, Crisanti: “Andare al voto? Pericoloso per i comizi”