Covid-19, a Monza sarà prodotto il vaccino di Pfizer

L'azienda Thermo Fisher Scientific ha annunciato lo sviluppo del vaccino di Pfizer in Italia, precisamente nello stabilimento di Monza.

«Thermo Fisher Scientific è orgogliosa di lavorare con i propri clienti a livello globale nella lotta contro il Covid-19, supportandoli nello sviluppo e nella produzione di vaccini e terapie, compreso il vaccino Pfizer – BioNTech».

Così in una nota diffusa dalla società. «Thermo Fisher – si legge ancora – sta infatti lavorando come parte della rete globale di produzione di vaccini di Pfizer, e fornirà servizi di produzione a contratto, in Italia, per il vaccino Pfizer-BioNTech contro il Covid-19 che sarà distribuito in diversi mercati. Thermo Fisher fornirà servizi di riempimento sterile e preparazione del prodotto finito nel proprio stabilimento di Monza nel corso del 2021».

Andrea Mandelli, deputato monzese di Forza Italia, su Twitter ha affermato: «Thermo Fisher fornirà servizi importanti, nel suo stabilimento di Monza, per la produzione dei vaccini Pfizer Biotech contro il #COVID19. Bene! L’Italia, e la #Lombardia in particolare, si conferma eccellenza in campo farmaceutico. Ora si proceda spediti con #pianovaccinale».

LEGGI ANCHE: Dopo le due dosi di vaccino possiamo toglierci la mascherina?