Dopo le due dosi di vaccino possiamo toglierci la mascherina?

Un po' il sogno di tutti quello di ritornare alla 'normalità' togliendosi la mascherina dopo esservi vaccinati completamente. Si può fare davvero?

Photo by engin akyurt on Unsplash

Un po’ il sogno di tutti quello di ritornare alla ‘normalità’ togliendosi la mascherina dopo esservi vaccinati completamente. Si può fare davvero?

Dopo il vaccino: mascherina si o mascherina no?

Ci si potrebbe dilungare molto sulle aspettative riguardo agli effetti del vaccino – non in quanto tale – ma sulla vita sociale: tornare a guardare l’intero viso dell’interlocutore per coglierne le espressioni labiali che rientrano nella comunicazione non verbale.

“Il linguaggio labiale non mente” ci permette di leggere il non detto, le sensazioni suscitate, ricordiamo che il sorriso è il miglior ‘biglietto da visita’ e non solo per bianco candido dei denti.

Eppure, da un anno l’emergenza pandemica ci ha sottratto uno degli aspetti più importanti della comunicazione non verbale, ci ha sottratto delle sensazioni, delle emozioni, dei pensieri, delle interazioni autentiche.

La campagna vaccinale è iniziata, sta proseguendo e le adesioni al vaccino sono tante; in molti desiderano tornare a respirare l’aria fresca durante una camminata, tornare a sentire gli odori durante una passeggiata in un orto botanico, tornare semplicemente a vivere comunicando senza la paura dell’altro che potrebbe essere definito consciamente o inconsciamente – ormai – ‘potenzialmente infetto’.

L’idea di poter togliere la mascherina dal viso è simbolicamente paragonabile all’idea di libertà e vita, dall’essere ‘fuori pericolo’, ma è davvero così?

Per quanto sia auspicabile il momento del mettere in un cassetto quella mascherina così mal voluta, è l’Istituto Superiore di Sanità a rispondere e sfatare ogni illusione alla domanda: Dopo la vaccinazione potrò finalmente evitare di indossare la mascherina e potrò incontrare parenti e amici in libertà?

Anche dopo essersi sottoposti alla vaccinazione bisognerà continuare a osservare misure di protezione nei confronti degli altri, come la mascherina, il distanziamento sociale e il lavaggio accurato delle mani. Ciò sarà necessario finché i dati sull’immunizzazione non mostreranno con certezza che oltre a proteggere sé stessi il vaccino impedisce anche la trasmissione del virus ad altri.