Coronavirus, scoperto un nuovo sintomo: le lesioni sui piedi

Il COVID-19 è una malattia respiratoria che presenta vari sintomi come febbre e tosse. Ma, a quanto pare, bisogna aggiungerne un altro alla lista.

Il COVID-19 è una malattia respiratoria che presenta sintomi che possono comprendere affaticamento, tosse persistente e febbre. Tuttavia, i ricercatori spagnoli ritengono di avere scoperto un altro sintomo: le lesioni sui piedi.

Come riportato da una nota del Consiglio generale spagnolo del Collegio ufficiale dei podologi, le lesioni sono descritte come simili a quelle osservate con la varicella e possono essere osservate in gran parte sui piedi dei bambini e del adolescenti. Sono stati individuati anche alcuni adulti.

Come riferito da Fox News 24, «è una scoperta curiosa che ieri ha cominciato a diffondersi nel campo sanitario, soprattutto tra dermatologi e podologi: gli stessi sintomi vengono sempre più rilevati nei pazienti con il COVID -19, in particolare bambini e adolescenti, anche se alcuni casi sono stati rilevati negli adultu. Queste sono lesioni di colore viola (molto simili a quelle della varicella, del morbillo o dei geloni) che di solito compaiono intorno alle dita dei piedi e che guariscono senza lasciare segni sulla pelle».

Le lesioni sono state trovate in Italia, Francia e Spagna, hanno aggiunto i ricercatori.

Nella nota è stato citato, in particolare, il caso di un ragazzino di 13 anni con lesioni e nessun altro sintomo del coronavirus.

È possibile, quindi, che le lesioni possano essere un segnale di avvertimento del virus, per cui gli esperti raccomandano ai medici di considerare questo tipo di lesioni come un «sintomo di rilevamento del COVID-19 che può aiutare a contenere la sua diffusione».

LEGGI ANCHE: Coronavirus, morto lo scrittore cileno Sepulveda.