Coronavirus: la sorella di Sharon Stone in ospedale

Kelly, sorella di Sharon Stone, è ricoverata in ospedale per Coronavirus. Lo ha reso noto l'attrice con un post su Instagram.

Kelly, sorella di Sharon Stone, è ricoverata in ospedale dopo essere risultata positiva al Coronavirus. A renderlo noto ci ha pensato l’attrice di Basic Instinct, che ha pubblicato sul suo profilo Instagram, dove è seguita da oltre 2 milioni di persone, una foto della stanza dove la donna sta trascorrendo i giorni di degenza.

Kelly malata anche di lupus

Kelly è già malata di lupus, come ricordato sempre dalla Stone nel post pubblicato su Instagram.

LEGGI ANCHE: Coronavirus, Sileri: “Nuovo lockdown? Probabilità vicina allo zero”

Nella caption scritta per accompagnare il post, Sharon Stone è stata durissima contro chi non adotta le misure di protezione finalizzate a contenere il contagio da Coronavirus, in primis la mascherina.

La Stone ha ovviamente specificato che, per via della malattia autoimmune sopra citata, il sistema immunitario della sorella è fortemente compromesso. L’attrice ha fatto presente anche il fatto che, nello Stato in cui Kelly vive, non si viene sottoposti a tampone se si è asintomatici e che, in ogni caso, ci vogliono cinque giorni prima di avere il risultato.

L’attrice protagonista di tanti film di successo ha poi invitato i suoi follower a indossare la mascherina, per se stessi e per la tutela della salute altrui.

LEGGI ANCHE: Coronavirus, la parodontite aumenta il rischio di forme gravi