Coronavirus, il virologo Pregliasco: “Siamo in endemia”

Fabrizio Pregliasco, direttore Sanitario dell'IRCCS Galeazzi di Milano, durante la trasmissione Agorà su Rai 3 ha fatto il punto sui casi di coronavirus.

Fabrizio Pregliasco, direttore Sanitario dell’IRCCS Galeazzi di Milano, durante la trasmissione Agorà su Rai 3, ha ricordato che siamo in una «situazione di endemia», cioè di diffusione bassa ma costante del nuovo coronavirus.

In conseguenza di ciò, è necessario «tenere bassi i fuocherelli, che continueranno a esserci». «La fase iniziale – ha spiegato il virologo – è stata di pandemia, con un incremento esponenziale di casi. Ora siamo riusciti a mitigare l’incremento ma non a fermarlo, proprio a causa delle caratteristiche del virus, ovvero la trasmissibilità da asintomatici, che rappresentano il 30-40% degli infetti».

Il caso di Pechino, ha sottolineato Pregliasco, «è simile a quello del san Raffaele a Roma, dove si sono verificati un centinaio di contagi concentrati in un luogo». Ciò dimostra che «bisogna continuare con l’attenzione personale e con un tracciamento sistematico per tenere bassi i fuocherelli che continueranno a esserci, perché la maggior parte delle persone sono ancora infettabili». Fonte: Ansa.

LEGGI ANCHE: Coronavirus, il vaccino proteggerà dalla malattia ma non dall’infezione.