Come migliorare la digestione con 6 alimenti da aggiungere all’acqua

Invece di assumere farmaci si può migliorare la digestione senza causare effetti collaterali. Ecco la lista.

0

Restare idratati è fondamentale per prevenire vari problemi digestivi: gonfiore, diarrea, mal di stomaco… Ora, come riportato su DrFarrahmd.com, possiamo raggiungere quest’obiettivo bevendo quantità d’acqua adeguate i cui effetti possono essere potenziati, aggiungendo alcuni ingredienti naturali.

Di conseguenza, invece di assumere farmaci, si può provare a migliorare la digestione senza causare effetti collaterali tramite i seguenti modi:

Cetriolo

Vale la pena aggiungere il cetriolo all’acqua. È pieno di fibre necessarie per una buona digestione e aiuta a prevenire problemi digestivi come la costipazione e la diarrea. Aggiungere la metà di un cetriolo tagliato a fette sarebbe sufficiente per un bicchiere d’acqua.

Leggi anche: 10 cose che succedono al tuo corpo se mangi il cetriolo.

Aceto di mele (ACV)

Oltre ad apportare miglioramenti significativi alla digestione generale, l’aggiunta di aceto di mele all’acqua può anche aiutare a sbarazzarsi delle tossine dal corpo, regolare i livelli di pH nell’organismo e migliorare il metabolismo. Basta aggiungere 2-3 cucchiai di ACV.

Leggi anche: Cosa succede al nostro corpo quando beviamo l’aceto di mele prima di andare a letto.

Zenzero

Per molti anni, lo zenzero è stato usato dai guaritori come rimedio per il gonfiore, l’indigestione e i crampi. Basta tagliare la radice di zenzero e aggiungerla all’acqua. Dopodiché bisogna lasciare in ammollo durante la notte per consentire ai nutrienti di essere assorbiti dall’acqua e consumare il giorno successivo.

Leggi anche: Quattro motivi per cui va evitato il consumo dello zenzero.

Limone

A causa della ricchezza di vitamina C, i limoni possono aiutare a creare gli enzimi digestivi necessari per abbattere correttamente il contenuto del nostro stomaco: spremere un limone nell’acqua o aggiungere una fetta sottile.

Cannella

La cannella è una delle spezie più conosciute con numerose proprietà curative. Può essere una buona amica per le persone che soffrono di sindrome dell’intestino irritabile. Funziona eliminando i batteri intrappolati nell’intestino e accelerando il processo di guarigione del tratto gastrointestinale.

Leggi anche: La cannella può aiutare a combattere l’obesità.

Foglie Di Menta Fresca

Per coloro che soffrono di cattiva digestione e di mal di stomaco, le foglie di menta fresca rappresentano un’altra buona aggiunta alla nostra acqua. Stimola l’apparato digerente a produrre più enzimi per favorire la scomposizione regolare degli alimenti in modo che le sue vitamine e i suoi nutrienti possano essere facilmente assorbiti dal corpo. Il consiglio: aggiungere un paio di foglie di menta fresca a un bicchiere d’acqua.

Commenti