Bimbo autistico curato grazie a maschera di Guerre Stellari

È successo all'ospedale di Piove di Sacco (Padova).

Thomas è un bambino affetto da autismo: era terrorizzato dal dentista, nonostante il male ai denti gli impedisse di mangiare per via di numerose carie.

La soluzione è stata trovata dagli specialisti di Odontoiatria di Comunità dell’ospedale di Piove di Sacco, comune di 20mila abitanti della provincia di Padova, in Veneto.

I medici, infatti, hanno permesso a Thomas di indossare la maschera di Dart Fener, personaggio della saga di Guerre stellari.

In questo modo, il bambino ha ‘acquisito’ il coraggio, facendolo sentire un eroe, per affrontare la sua battaglia contro la paura. Così Thomas è stato curato.

Il video del servizio del TG regionale di Raitre è stato condiviso pochi mesi fa da Luca Zaia, presidente della Regione Veneto, lodando la “meravigliosa professionalità e sensibilità medica” dell’ospedale.

Il bambino alla giornalista ha detto: “Quando sono Dart Fener non ho paura, sono solo coraggioso“.

Il papà di Thomas: “Devo solo ringraziare tutti, dal primo all’ultimo. Ora lui può mangiare e può fare tutto quello che vuole”.

Per vincere resistenze e paure dei pazienti più piccoli nell’ospedale veneto lo staff si serve di tecniche psicologiche, tra cui la medicina narrativa, che ha il fine della costruzione condivisa di un percorso di cura personalizzato.

Il servizio del TG3: