8 segnali allarmanti che una donna non deve ignorare

Bisogna stare attenti anche ai minimi cambiamenti del corpo. Ecco cosa è meglio sapere per evitare guai peggiori.

0
donna-sta-male

Il corpo delle donne è in cambiamento continuo, ragione per cui è spesso difficile identificare i problemi nelle fasi iniziali.

In media, tra l’altro, come riportato da Brightside.me, la donna attende circa 13 settimane prima di farsi visitare da un medico dopo avere avvertito i sintomi di una malattia grave.

Tuttavia, se si presta attenzione anche ai più piccoli cambiamenti, si può essere in grado di preservare la salutare e di prevenire eventuali problemi

Pancia gonfia

Per alcune donne, il gonfiore è un effetto normale del ciclo mensile. Ma se non si è inclini al gonfiore e succede da più di 2 settimane, ciò potrebbe essere il primo segno di qualcosa che non va.

Nel caso dell’endometriosi, la pancia si può semplicemente gonfiare in un dato giorno e peggiorare con il passare delle ore. Inoltre, il gonfiore potrebbe essere il segno di cancro al seno o alle ovaie.

Brufoli sul mento

Circa 2 settimane prima delle mestruazioni, il corpo aumenta gli estrogeni e il progesterone. A causa di questo cambiamento nei livelli ormonali, si può verificare una fuoriuscita di acne sul mento che dovrebbe scomparire dopo un po’ di tempo.

Tuttavia, in caso di brufoli costanti sulla mascella o sul mento, potrebbe significare la comparsa di un disequilibrio ormonale, per cui è meglio farsi visitare da un medico.

Dolore durante l’attività fisica

Se si avverte dolore nella regione pelvica quando si corre, si cammina o stando semplicemente in piedi per un lungo periodo, ciò potrebbe significare che l’endometrio, lo strato interno dell’utero, cresce al di fuori di dove dovrebbe. In questo caso, le cellule endometriali estranee legano insieme gli organi interni, causando il dolore.

Dolore nella parte bassa della schiena e alle gambe

La lombalgia è piuttosto comune durante il ciclo mensile di una donna, quindi può essere considerata normale. Tuttavia, se si soffre di dolore alla zona lombare e alle spalle prima, durante e dopo le mestruazioni, insieme alla tensione muscolare in queste aree, probabilmente è endometriosi.

Altri sintomi comuni dell’endometriosi: intorpidimento, sensazione di formicolio e dolore alle gambe. Questo tipo di dolore può diffondersi su una o entrambe le gambe e peggiorare prima del ciclo.

Perdita di capelli

La perdita di capelli è uno dei sintomi visivi del basso livello di testosterone, un ormone che supporta la produzione dei capelli sani e la loro ‘manutenzione’. Un segno certo di squilibrio è la presenza di capelli chiari sulla testa che si possono trasformare in calvizie nel tempo.

Sentire sempre troppo freddo o troppo caldo

Se non ci si sente a proprio agio, a temperatura ambiente, probabilmente c’è uno squilibrio ormonale. Una delle ragioni di quesrto squilibrio potrebbe essere nei livelli degli estrogeni, un ormone che regola la riproduzione femminile.

Normalmente, i livelli cambiano durante la vita e durante il ciclo mestruale ma a volte ci possono essere problemi con la produzione ormonale.

I livelli deglli estrogeni, infatti, possono influenzare la temperatura corporea. Di norma, un estrogeno basso causa le vampate di calore e livelli alti di estrogeni, al contrario, fanno sentire freddo nelle mani e nei piedi.

Seguici anche su News Republic. Scarica l’APP, è gratis: