8 rimedi naturali per il flusso mestruale abbondante

Rimedi naturali per contrastare gli effetti del flusso mestruale abbondante. Ecco la lista.

0

Il flusso mestruale abbondante è associato a cicli prolungati o anormalmente pesanti.

Medicamente nota come menorragia, questa condizione è spesso associata a sbalzi d’umore, affaticamento, mal di testa, nausea, forti crampi nella regione addominale inferiore, sanguinamento mestruale con grossi coaguli di sangue, debolezza e letargia.

Secondo gli esperti, ci sono diverse cause per i flussi mestruali abbondanti come l’avvicinarsi alla menopausa, i problemi correlati all’utero che comprendono escrescenze, tumori o polipi nell’utero, squilibri ormonali, disturbi della funzione piastrinica e malattie infiammatorie pelviche.

Premesso ciò, come riportati su DrFarrahMd.com, ecco alcuni dei migliori rimedi casalinghi e trattamenti naturali in caso di flusso mestruale abbondante.

Tè allo zenzero

Lo zenzero restringe i vasi fluidificando il sangue e inibendo la produzione dell’ormone prostaglandinico che è responsabile dei crampi mestruali. Si raccomanda di mettere la polvere di zenzero in una tazza d’acqua e di fare sobbollire per cinque minuti. Il tè dovrebbe essere preso due volte al giorno dopo i pasti.

Tamarindo

Il tamarindo aiuta il sangue a coagulare per prevenire sanguinamenti eccessivi. Per questo rimedio, dobbiamo rimuovere i semi e mescolarlo, aggiungendo acqua e miele. Possiamo anche provare a bollire il tamarindo senza semi in una tazza d’acqua per alcuni minuti, attendere che si freddi e berlo.

Cannella

Oltre a ridurre la resistenza all’insulina, la cannella inibisce anche i recettori del trombossano un composto chimico che causa la coagulazione delle piastrine. Per smettere di sanguinare pesantemente, dobbiamo semplicemente macinare la cannella e aggiungere la polvere in una tazza d’acqua e far bollire per venti minuti. Successivamente, bere la miscela prima di andare a letto.

Peperoncino di Cayenna

Il peperoncino di cayenna è uno dei super alimenti che usiamo in cucina. Riduce il sanguinamento mestruale pesante bilanciando gli ormoni femminili e migliorando la circolazione sanguigna. Si raccomanda semplicemente di aggiungere il peperoncino di Cayenna in un bicchiere d’acqua e di aggiungere del miele. Poi, bere due bicchieri di miscela ogni giorno durante il ciclo mestruale.

Aceto di mele (Acv)

Secondo gli studi, il consumo di ACV può aiutare a ridurre il sanguinamento mestruale pesante e migliorare la salute riproduttiva generale. A tale scopo, dobbiamo diluire un cucchiaio di ACV in un bicchiere d’acqua e bere durante il ciclo mestruale. Questo rimedio non è una soluzione rapida per questo problema. I suoi risultati compaiono soltanto dopo il consumo giornaliero per un mese.

Applicare un impacco di ghiaccio

Posizionare un impacco di ghiaccio sull’addome provoca la costrizione dei vasi sanguigni riducendo in tal modo il sanguinamento, il dolore e il gonfiore. Avvolgere un impacco di ghiaccio in un asciugamano o in una maglietta e posizionarlo sull’addome per non più di 20 minuti. Riapplicare la confezione dopo 2-4 ore per tutto il tempo in cui si avvertono i sintomi.

Aggiungere cibi ricchi di ferro all’alimentazione

A causa delle forti emorragie, aumenta il rischio di soffrire di anemia sideropenica. Questa condizione si verifica quando non abbiamo abbastanza globuli rossi, cioé quelli che consentono al sangue di distribuire l’ossigeno alle cellule, ai tessuti e agli organi.

Secondo gli esperti, dobbiamo consumare cibi che contengono ferro per consentire al corpo di produrre più globuli rossi in sostituzione di quelli persi durante il ciclo mestruale.

Alcune delle migliori fonti alimentari di ferro: carne rossa, tacchino, pollo, crostacei, spinaci, broccoli, fagioli, piselli e noci.

Aloe Vera

Nell’aloe vera si trovano gli antiossidanti benefici con proprietà curative. Equilibra l’ormone femminile e blocca la condizione del flusso mestruale abbondante.

Per tale scopo si consiglia di prendere le foglie fresche di aloe vera e di estrarre il gel. Aggiungere, poi, tre cucchiai di gel in una tazza di acqua calda e un po’ di miele a piacere. Bere la soluzione durante il ciclo, al mattino e prima di andare a letto.

Commenti