5 cattive abitudini che possono danneggiare la colonna vertebrale

La colonna vertebrale dà supporto agli organi e protegge il sistema nervoso centrale. Ecco perché è importante prendersene cura.

0
colonna-vertebrale

Una colonna vertebrale sana è la chiave per una vita altrettanto sana. Essa, infatti, fornisce il supporto a tutti gli organi e protegge il sistema nervoso centrale. Di converso, il suo minimo malfunzionamento può causare problemi. Ecco perché è importante prendersi cura della colonna vertebrale.

Cattive abitudini che colpiscono la colonna vertebrale

È fondamentale analizzare quali azioni possono danneggiare la colonna vertebrale e affrontarle al più presto.

Malnutrizione

Se l’alimentazione non ha abbastanza alimenti ricchi di calcio e vitamina D (il calcio non viene assorbito senza di essa), bisogna cominciare a consumare più latte, spinaci, fagioli, cereali e formaggio.

Dinoccolato

Con l’andare avanti dell’età, è essenziale mantenere la schiena dritta, perché gli organi interni possono risentirne. Al fine di aiutare la colonna vertebrale a mantenere una posizione dritta, si consiglia di fare yoga.

Lavoro sedentario

In caso di lavoro davanti al computer per tanto tempo, è necessario non solo tenere una posizione comoda ma anche pensare ai ‘contrappesi’. Ad esempio, bisognerebbe fare squat, torsioni o allungamenti ogni ora.

Scarpe scomode

I tacchi alti hanno un impatto negativo sulla condizione della colonna vertebrale. La migliore opzione è rappresentata dalle scarpe a tacco basso con una suola confortevole.

Borsa pesante

Le borse pesanti non vanno trasportate con una sola mano. Meglio distribuire il peso in due mani per mantenere la colonna vertebrale in condizioni normali. Inoltre, in caso di necessità, meglio optare per gli zaini.

Affinché la colonna vertebrale mantenga la mobilità e la flessibilità per lungo tempo, come misura precauzionale, è meglio dormire su un materasso comodo e con la testa su un cuscino di sostegno.

Infine, è sempre importante condurre uno stile di vita sano e attivo.