4 spezie da consumare per prevenire i coaguli di sangue

La coagulazione del sangue è un processo che impedisce un’emorragia eccessiva quando un vaso sanguigno è ferito. Una volta che la ferita è guarita, il corpo dissolverà naturalmente il coagulo di sangue. Tuttavia, ci sono situazioni in cui il sangue si coagula troppo, portando a complicazioni che possono essere potenzialmente pericolose.

Fortunatamente, ci sono alcune erbe che possono ridurre il rischio di coaguli.

Cannella

La cannella è una spezia saporita che si trova nella corteccia degli alberi di cannella. Contiene cumarina, una sostanza chimica che agisce come un potente anticoagulante o fluidificante del sangue che impedisce lo sviluppo di coaguli di sangue o impedisce ai coaguli di sangue preesistenti di formare blocchi completi portando a infarti o ictus. Questa spezia può anche abbassare la pressione sanguigna e alleviare l’infiammazione causata da condizioni infiammatorie come l’artrite.

Attenzione: assumere cannulla in modo moderato in caso di anticoagulante. Troppa cumarina può causare sanguinamento e danni al fegato.

Aglio

L’aglio è stato usato in medicina per migliaia di anni. Questo superalimento possiede proprietà antibiotiche e antimicrobiche naturali. L’erba contiene ajoene, un importante composto attivo presente nell’aglio fresco tritato che aiuta a prevenire la formazione di coaguli di sangue.

Secondo gli studi, l’aglio in polvere inodore possiede attività antitrombotiche. Un agente antitrombotico è una sostanza che riduce la formazione di coaguli di sangue.

La dose raccomandata di aglio è da due a quattro spicchi al giorno.

Zenzero

Questa nota spezia contiene il gingerolo che ha dimostrato di prevenire la coagulazione e l’aggregazione delle cellule del sangue e delle piastrine. Lo zenzero è usato come un anticoagulante naturale per aiutare a prevenire infarti, ictus e altre condizioni cardiache. Può anche aiutare a prevenire la produzione di colesterolo nel fegato.

Inoltre, lo zenzero contiene anche il salicilato, una sostanza chimica naturale che può anche impedire la coagulazione del sangue.

Curcuma

Secondo uno studio, componente principale della curcuma, la curcumina, agisce come anticoagulante. Avere una dose giornaliera di spezia alla curcuma può aiutare le persone a mantenere lo stato anticoagulante del sangue.

Possiamo mescolare la curcuma con acqua calda per un tè o semplicemente aggiungerla a zuppe o curry.

Avvertenza: se stai assumendo un anticoagulante, parla con un medico o un nutrizionista prima di usare queste spezie.