4 rimedi naturali per contrastare l’indigestione

Qualunque sia la causa, l'indigestione può arrecare molto dolore. Ecco alcuni rimedi naturali.

La maggior parte delle persone pensa che l’indigestione sia semplicemente il risultato di un pasto troppo pesante, troppo ricco o speziato. Tuttavia, non è sempre così. Per alcuni, infatti, l’indigestione è collegata a livelli di stress elevato ed è una reazione fisica ai sentimenti di ansia e preoccupazione. Per altri ancora, è conseguenza di abiti troppi stretti.

Qualunque sia la causa, l’indigestione può arrecare molto dolore e il fatto che ci siano così tanti farmaci per trattarla attesta quanto sia comune questa condizione. Esistono, però, anche rimedi naturali per aiutare a curare la digestione, come quelli riportati su DrFarrahMd.com.

Arancia amara

L’arancia amara può aumentare la produzione di saliva, di acidi dello stomaco e di enzimi digestivi. Questo aumento significa che la digestione tende ad essere più efficiente e che un mal di stomaco ha meno probabilità di comparire.

Camomilla

La camomilla è pensata principalmente come un’erba per curare l’insonnia o l’ansia. Tuttavia, i suoi usi vanno ben oltre questo. La camomilla contiene composti che possono aiutare a lenire l’irritazione lungo il rivestimento del tratto digestivo e a ridurre l’infiammazione che è la causa principale del dolore gastrico durante una riacutizzazione.

Aneto

Le proprietà carminative dell’aneto possono aiutare ad alleviare i problemi di gas e gonfiore nello stomaco e nell’intestino e può anche essere usato nei bambini che soffrono di coliche.

Finocchio

Masticare i semi di finocchio dopo un pasto pesante è stata a lungo una tradizione popolare in India. Questo perché i semi di finocchio sono noti per essere in grado di aiutare la digestione, prevenire le riacutizzazioni di disturbi allo stomaco e anche i problemi di gas e gonfiore grazie alle sue proprietà carminative. Può anche essere bevuto come tè dopo un pasto pesante.

LEGGI ANCHE: Perché la curcuma fa bene alla salute?