4 rimedi naturali contro l’infiammazione delle gengive

In caso di gengivite, si può fare riferimento a diversi rimedi naturali.

L‘infiammazione delle gengive è una condizione tanto frequente quanto fastidiosa. Per fortuna che, se non è grave, grazie ad alcuni rimedi naturali è possibile tenerla sotto controllo. Nelle prossime righe, abbiamo elencato alcuni tra i più importanti.

LEGGI ANCHE: Lo strano caso della bambina nata con due bocche

Aloe vera

Questa pianta è universalmente nota per le sue proprietà antinfiammatorie e lenitive. Quando la si nomina, è necessario ricordare che è presente come ingrediente in numerosi dentrifici. Un’ulteriore alternativa per sfruttare i suoi benefici prevede il fatto di utilizzarne il gel, che deve essere massaggiato sulle gengive in modo da ottimizzare la circolazione ematica.

Acqua e sale

Soluzione tanto semplice quanto efficace, permette di effettuare degli sciacqui molto utili per lenire gli stati infiammatori a livello gengivale.

Succo di limone

Un altro rimedio naturale molto efficace per chi deve combattere il problema delle gengive infiammate è il succo di limone. Oltre ad essere una soluzione portentosa per via dei suoi effetti, è anche molto versatile. Chi la sceglie, può infatti bere direttamente il succo, oppure diluirlo in acqua.

Camomilla

Per lenire gli oggettivamente fastidiosi sintomi dell’infiammazione gengivale, si può ricorrere anche agli infusi di camomilla, continuando a berli fino a quando non si riscontra un miglioramento dei sintomi.

Altri consigli

Si potrebbe andare avanti ancora molto a parlare dei rimedi naturali per combattere l’infiammazione gengivale. Tra le soluzioni in questione è possibile citare anche l’altea, pianta ricca di flavonoidi e mucillagini. Per sfruttarne i benefici, è utile prendere la radice essiccata e preparare un decotto. firma

Concludiamo con un cenno all’oil pulling. Pratica di medicina alternativa resa popolare grazie all’Ayurveda, prevede l’utilizzo di olio di sesamo, olio di girasole e olio di cocco. Questi ultimi devono essere tenuti in bocca assieme per qualche minuto – la quantità è pari a un cucchiaio per ciascun olio – facendo attenzione affinché tutta la bocca venga irrorata e che possa entrare in contatto con nutrienti benefici in grado di eliminare i batteri presenti nel cavo orale e di disinfiammarlo.

LEGGI ANCHE: Come sbiancare i denti in maniera naturale