3 motivi per cui ci ammaliamo spesso, scoprili per prevenirli

Cambio di stagione, un collega malato... Ci sono sempre uno o più motivi per prendere un virus. Ma per alcune persone è quasi uno stile di vita.

Cambio di stagione, un collega malato… Ci sono sempre uno o più motivi per prendere un virus. Ma per alcune persone è quasi uno stile di vita. Perché succede?

Cattivo equilibrio alimentare

Un’alimentazione equilibrata è una delle chiavi per una salute forte. Ottenere le vitamine, i nutrienti e i minerali di cui il nostro corpo ha bisogno per funzionare bene è essenziale. A seconda dell’età, le esigenze sono diverse e in caso di dubbio non bisogna esitare a consultare un medico.

Stando così le cose, a qualsiasi età, è necessario consumare quotidianamente frutta e verdura, privilegiare proteine ​​sane piuttosto che troppo grassi, assumere una ragionevole quantità di sale, zucchero e grassi e mangiare cereali integrali.

Carenza di vitamina D

Uno studio ha associato la carenza di vitamina D a un sistema immunitario più debole. Una seconda ricerca ha dimostrato che questa carenza potrebbe essere collegata a una diminuzione delle infezioni del tratto respiratorio superiore.

Per contrastare questa carenza vitaminica è necessario aumentare il consumo di funghi e pesce azzurro. Ma la migliore fonte di vitamina D è il sole, che è meno facile da trovare in inverno: si raccomanda di trascorrere dai 10 ai 15 minuti al giorno al sole perché può aumentare il livello di vitamina D.

Mancanza di sonno

Le persone che non dormono a sufficienza hanno maggiori probabilità di ammalarsi. Il sonno riduce la capacità di produrre citochine che aiutano a combattere le infiammazioni e le malattie. I bambini e gli adolescenti hanno bisogno di almeno 10 ore di sonno al giorno, mentre gli adulti hanno bisogno di 7-8 ore di sonno a notte.

In caso di malattie ripetute, non esitate a consultare il medico di base che saprà prescrivervi gli esami necessari per capirne l’origine.