Vladimir Putin ha un cancro alla tiroide? L’inchiesta di un giornale russo

Il presidente russo Vladimir Putin avrebbe una tumore alla tiroide. Lo indica il media indipendente russo Proekt. Il Cremlino smentisce.

Vladimir Putin, presidente della Federazione russa.

Il presidente russo Vladimir Putin avrebbe una tumore alla tiroide. Lo indica il media indipendente russo Proekt in una lunga inchiesta in cui riporta l’elenco dei medici personali che accompagnano il presidente russo nei suoi viaggi.

“Dall’inizio del primo mandato di Putin, il Cremlino iniziò a nascondere informazioni sulla salute dell’allora giovane presidente, anche quando cadde da cavallo, ferendosi alla schiena”, si legge nella lunga inchiesta.

“L’anziano Putin è ora accompagnato da un vasto team di medici, tra cui un chirurgo specializzato in cancro alla tiroide“, spiega Proekt.

Il medico in questione, secondo Proekt, è Yevgeny Selivanov, che sarebbe autore di una tesi dal titolo Peculiarities of diagnosis and surgical treatment of elderly and senile patients with thyroid cancer e in quattro anni si sarebbe recato da Putin a Sochi 35 volte e sarebbe stato con il leader del Cremlino per 166 giorni.

Il Cremlino ha smentito le indiscrezioni. Il portavoce del Cremlino Dmytry Peskov, secondo quanto riporta la Prdavda Russa, ha detto che il fatto non è vero.

LEGGI ANCHE: Vladimir Putin ha un cancro all’intestino?