Uomo entra armato in ospedale, il coraggio di un’infermiera

È successo nel Regno Unito. Da lodare l'atteggiamento dell'infermiera che ha messo in salvo i pazienti presenti al Pronto Soccorso.

ospedale

È stato catturato dalle telecamere di sorveglianza il momento in cui un’infermiera coraggiosa ha messo i pazienti in salvo dopo che un uomo ha fatto irruzione in un ospedale armato di coltello.

Yusuf Aka aveva appena pugnalato un uomo fuori dal Leicester Royal Infirmary, in Inghilterra, prima di entrare in un Pronto Soccorso.

Aka, 22 anni, se l’è presa con i computer mentre l’infermiera spostava i pazienti.

L’episodio è avvenuto poco dopo le 2 del 16 gennaio di quest’anno.

Aka si è avvicinato a due uomini che stavano lasciando l’ospedale prima di pugnalare uno di loro alla schiena.

Aka, originario di Leicester, li ha inseguiti prima entrare in ospedale dove ha danneggiato le attrezzature ospedaliere.

Yusuf Aka

Un’infermiera ha individuato rapidamente il pericolo e ha allontanato i pazienti. Le sue azioni sono state elogiate dalla polizia mentre Aka è finito in galera e lì resterà per cinque anni.

Chris Symmonds, della polizia di Leicestershire, ha affermato: “È stata un’esperienza terrificante non solo per la vittima che è stata pugnalata, ma anche per i molti che erano presenti quella mattina in ospdale“.

Le azioni dello staff ospedaliero che ha preso velocemente il controllo della situazione e ha portato le persone fuori dalla struttura sono state encomiabili.

IL VIDEO: