cozze

Vongole e cozze contaminate da batteri pericolosi: l’allerta per Italia e Spagna

Attenzione al consumo di vongole e di cozze: possono contenere la temibile Escherichia Coli e la Diarroica Shellfish Poisoning, batteri pericolosi per l’organismo umano. I dettagli.

Biotossine nelle cozze, “pericolose per la salute”: l’allerta del Ministero della Salute / I LOTTI

Ancora un richiamo per le cozze segnalato dal Ministero della Salute.

cozze

Salmonella nelle cozze, Ministero della Salute richiama un lotto

Rischio microbiologico per Salmonella spp. Ecco il lotto di cozze interessato dal richiamo.

cozze

Coop richiama cozze per presenza di biotossina: ecco i lotti da non consumare

L'allerta alimentare è stata diffusa dalla catena alimentare Coop.

cozze

Cozze contaminate dalla salmonella, allarme in Italia

Se mangiate crude si rischiano conseguenze anche gravi per la salute. Avrebbero già raggiunto supermercati e banchi delle pescherie.

cozze

Cozze allevate in mare contaminate da tossine. Scatta allerta in Italia e nell’Unione Europea

È allarme cozze contaminate in Italia. L’elenco del sistema di allerta inviata dal Ministero della Salute del 5 dicembre (Dettagli di notifica – 2018.3530) comprende…

cozze

Cozze contaminate, avviato ritiro in tutta Italia

La RASFF ha lanciato l'allarme su lotti di cozze contaminate provenienti dalla Grecia.

cozze

Cozze refrigerate: allarme Escherichia Coli. Ritiro in tutta Italia

Allarme rosso ai supermercati e pescherie: cozze vive refrigerate contaminate da Escherichia Coli oltre i limiti (fino a 1300 MPN / 100 g).

cozze

Allarme biotossine provenienti dalle cozze di Santa Gilla (Sardegna)

A lanciarlo è l'Ats Assl di Cagliari in seguito all'esito delle analisi effettuate dall’Istituto Zooprofilattico Sperimentale della Sardegna.

Cozze contaminate con un batterio pericoloso. Allarme in Italia

Per le cozze vive è stata diramata in tutta Italia un'allerta massima dal Ministero della Salute perché potrebbero contenere il pericoloso batterio Escherichia Coli "oltre i limiti di legge".