Svelata la causa della morte di Sergio Marchionne

Ecco cos'è stato diagnosticato al manager della FCA, recentemente scomparso.

0
Sergio-Marchionne
Sergio Marchionne.

Il giornalista Paolo Madron, su Lettera43, ha svelato la malattia che ha causato la morte di Sergio Marchionne.

Al manager della FCA sarebbe stato diagnosticato un sarcoma alla spalla.

Marchionne, soffrendo di forti dolori, assumeva cortisone fino al punto di rendere necessario un intervento chirurgico. Poi, però, il manager sarebbe stato colpito da un’emorragia cerebrale che gli ha causato un coma profondo.

La morte è avvenuta due giorni dopo dopo un arresto cardiocircolatorio.

Il sarcoma è un tumore maligno che ha origine nei tessuti molli e nell’apparato osteoarticolare.

Come si legge su LiberoQuotidiano.it, il sarcoma, nella sua forma tipica, ha un accrescimento rapido, dando metastasi per via ematica, più frequentemente nel polmone, nel fegato e nelle ossa.

Sergio Marchionne aveva 66 anni.

Commenti