Sudorazione eccessiva e odori sgradevoli: ecco 6 rimedi naturali

L'odore sgradevole può causare disagio. Ecco come fare per prevenirlo con 6 rimedi casalinghi.

0

L’iperidratazione, o eccessiva sudorazione, è una condizione che provoca spesso disagio e imbarazzo. Alcuni alimenti quali pomodori, cavoli o caffè aumentano la sudorazione e rendono più pungente l’odore prodotto.

Tuttavia, esistono alcuni rimedi naturali che minimizzano l’odore cattivo dovuto al sudore eccessivo.

OLIO DI COCCO

L’olio di cocco è uno dei prodotti più efficaci contro l’odore sgradevole. Le sue proprietà antimicrobiche limitano la crescita dei batteri mentre l’acido laurico, presente in questo olio, distrugge l’odore pungente.

Si consiglia di applicare l’olio sulla zona delle ascelle 1-2 volte al giorno dopo aver fatto la doccia. L’olio di cocco se aggiunto ai cibi renderà più gradevole l’odore emanato dall’intero corpo.

SUCCO DI LIMONE

Proprio come l’olio di cocco, il succo di limone può controllare l’alitosi causata da batteri nocivi. Bere un bicchiere di acqua al limone al mattino (a condizione che non si abbiano patologie gastriche che ne sconsigliano l’ingestione) può aiutare a controllare il problema.

Contro l’odore sgradevole della sudorazione, invece, si consiglia spremere mezzo limone e strofinare il succo sotto i piedi o sotto le ascelle, lasciarlo asciugare e fare successivamente una doccia.

SEMI DI FIENO GRECO

I semi di questa pianta hanno proprietà antiossidanti. Non solo eliminano le tossine dal corpo ma prevengono anche le infezioni, che sono spesso la causa di cattivi odori.

Per ottenere il risultato desiderato, diluire 1 cucchiaino di semi con acqua bollita e lasciare fermentare. L’infuso può essere ingerito dopo 6-8 ore. I semi possono anche essere aggiunti al tè.

FOGLIE DI NEEM

Neem o Azadirachta indica è un’erba medicinale che è stata a lungo usata nella medicina ayurvedica. Le sue foglie hanno effetti antifungini, antibatterici e antisettici: favoriscono la completa rimozione di batteri e tossine che causano cattivi odori e riducono la sudorazione.

Si consiglia di ridurre in polvere le foglie di neem, aggiungere dell’acqua per formare una poltiglia da applicare sulle ascelle per alcuni minuti. Rimuovere la poltiglia con acqua abbondante. Eseguire questa procedura 3 volte a settimana per un risultato migliore.

PREZZEMOLO

Il prezzemolo è conosciuto come rimedio popolare contro gli odori sgradevoli odori del corpo. Questa erba ha un alto contenuto di clorofilla, che insieme al suo aroma fresco, che gli conferiscono un effetto deodorante. Il prezzemolo purifica il corpo e combatte i batteri che rendono l’odore del sudore più forte.

È possibile utilizzare il prezzemolo in insalate o piatti caldi o preparare pietanze con gli steli e le foglie essiccate.

SALVIA

La salvia contiene flavonoidi come apigenina, diosmetina e luteolina e diverse vitamine che le conferiscono proprietà curative come emostatico, espettorante, diuretico, coleretico, antinfiammatorio, astringente e antibatterico.

Le foglie e i fiori della salvia possono aiutare a combattere la sudorazione eccessiva. Possono essere utilizzati in infusi e decotti o essere aggiunti a un bagno o applicatati direttamente sul corpo.

Tuttavia, si consiglia di prestare attenzione perché l’alta concentrazione di sostanze biologicamente attive presenti nella salvia possono causare alcuni effetti collaterali.

Commenti