Sintomi da Covid-19: influenza, raffreddore o coronavirus?

Raffreddore, influenza e Covid-19 sono causati da virus diversi ma possono avere sintomi simili. Cosa è meglio sapere.

Photo by engin akyurt on Unsplash

Raffreddore, influenza e Covid-19 sono causati da virus diversi ma possono avere sintomi simili.

Ora, la maggior parte delle persone che si ammalano di coronavirus hanno almeno uno dei seguenti sintomi chiave:

  • temperatura corporea alta (febbre);
  • tosse continua;
  • perdita o un cambiamento del senso dell’olfatto o del gusto.
Man running a fever

Avere la febbre significa avere il coronavirus?

Una temperatura elevata è di 37,8 °C o superiore. Una febbre come questa può verificarsi quando il corpo sta combattendo qualsiasi infezione, non solo il coronavirus.

È meglio usare un termometro per misurare la febbre. Ma se non ne abbiamo uno, controlliamo se avvertimo calore al tocco sul petto o sulla schiena.

Sebbene la febbre sia un sintomo chiave del coronavirus, potrebbe essere anche associata all’influenza. Una temperatura elevata è, invece, improbabile con un raffreddore.

Abbiamo la febbre alta? Cerchiamo la possibilità di sottoporci a un test diagnostico per il COvid-19

tosse

E la tosse?

Se abbiamo il raffreddore o l’influenza potremmo avere la tosse, insieme ad altri sintomi.

L’influenza di solito si manifesta all’improvviso e chi ne soffre sperimenta spesso dolori muscolari, brividi, mal di testa, stanchezza, mal di gola e naso che cola o chiuso, insieme alla tosse. È peggio di un forte raffreddore.

I raffreddori tendono a svilupparsi più gradualmente e sono meno gravi, sebbene ci facciano comunque sentire male. Insieme a una tosse, potrebbero esserci starnuti, mal di gola e naso che cola. Febbre, brividi, dolori muscolari e mal di testa sono rari.

Una tosse da coronavirus significa tossire molto per più di un’ora, o tre o più attacchi di tosse o ‘episodi’ in 24 ore.

Se di solito abbiamo la tosse a causa di una condizione medica di vecchia data come la BPCO, potrebbe essere peggiore del solito.

Dovremmo fare il test per il coronavirus se sviluppiamo una tosse nuova e continua.

Cosa significa perdita o cambiamento dell’olfatto o del gusto?

Questi sono i sintomi chiave del coronavirus e dobbiamo sottoporci a un test diagnostico. Potrebbe anche darsi che siano colpa di un raffreddore ma è meglio farsi controllare.

Starnutire significa che abbiamo il coronavirus?

Lo starnuto non è un sintomo del coronavirus e, a meno che tu non abbia anche febbre, tosse o perdita dell’olfatto e del gusto, quindi non è necessario un test.

Le goccioline di starnuto possono diffondere infezioni, quindi raccoglile in un fazzoletto, mettilo nel cestino e poi lavati le mani.