Scoperto un nuovo sintomo del cancro (prima sconosciuto)

La britannica Jane Baldwin, 35 anni, è finita in ospedale nel 2016 a causa di difficoltà respiratorie.

0
prurito

La britannica Jane Baldwin, 35 anni, è finita in ospedale nel 2016 a causa di difficoltà respiratorie.

I medici hanno scoperto un’infezione virale e hanno prescritto i farmaci necessari. Due mesi dopo, la giovane donna ha avuto una linfoadenopatia (ingrossamento dei linfonodi) e la diagnosi è cambiata: il linfoma di Hodgkin, un tumore che prende origine nel sistema linfatico.

In un solo anno, il cancro ha raggiunto la fase 4 e quasi tutti gli organi sono stati colpiti da metastasi.

I medici hanno sostenuto che la donna avrebbe forse convissuto con questa condizione per diversi anni essendo molto difficile da rilevare. Infatti, la giovane donna ha avuto sintomi poco comuni che hanno impedito di diagnosticare la malattia in una fase precoce.

Jane Baldwin si lamentava di un forte prurito alle gambe. A volte si grattava fino a far fuoriuscire del sangue ma si era mai recata da uno specialista per questo problema. Inoltre, i suoi linfonodi non erano aumentati di volume, il che sembrava eliminare l’ipotesi di cancro.

[amazon_link asins=’B01B4YXHOQ,B071HV8NCF,B00IKGG438,B015SJFHXW,B01N7ISSWU,B00095LIP2,B07C7VK1RG,B00VXD2ZFQ’ template=’ProductCarousel’ store=’gianbolab-21′ marketplace=’IT’ link_id=’14bbbb72-a9cc-11e8-a6b2-c1bd26f393f5′]

Jane Baldwin ha subito quattro cicli di chemioterapia ma la malattia non è ancora finita: “Il prurito che ho avuto all’inizio è tornato, quindi non ho dubbi che il cancro ci sia ancora“, ha detto.

Dunque, l’elenco dei sintomi del cancro dovrebbe essere esteso per includere anche il prurito, specialmente nelle gambe.

Commenti