Scoperto il motivo per cui alcuni di noi sono mancini (e perché gli altri non lo sono)

Un team di ricercatori britannici, del Medical Research Council, ha cercato di capire perché i mancini sono più rari e cosa li rende così.

0

Si dice che i mancini siano più intelligenti dei destrimani ma non è mai stata un’affermazione verificata scientificamente.

Una cosa, però, è certa: i primi sono meno numerosi dei secondi. Sono circa il 10% nel mondo e il 15% in Europa.

Un team di ricercatori britannici, del Medical Research Council, ha cercato di capire perché i mancini sono più rari e cosa li rende così.

Ebbene, studiando il DNA di 400mila volontari, gli autori dello studio pubblicato sulla rivista scientifica Brain sono stati in grado di isolare vari geni, uno dei quali sarebbe responsabile di questa particolarità.

L’importanza di questa scoperta risiede nel fatto che questo gene non solo sarebbe responsabile della preferenza per la mano sinistra ma anche influenzerebbe circa l’esposizione a determinate patologie come il Parkinson, l’Alzheimer e la demenza.

Suggeriamo che queste varianti genetiche contribuiscano alla lateralizzazione dello sviluppo neurologico dell’organizzazione cerebrale che a sua volta influenza sia il fenotipo della mano sia la predisposizione a sviluppare alcune malattie neurologiche e psichiatriche“, hanno spiegato i ricercatori, come riportato su Femme.actuelle.fr.

Tuttavia, questo gene identificato influenzerebbe soltanto il 25% delle preferenze manuali del bambino perché anche l’ambiente in cui cresce ha un ruolo.

Commenti