Rischio Salmonellosi, ritirato lotto di salamini dai supermercati

Secondo quanto riferito dal Ministero, il richiamo è stato reso necessario “per la presenza di Salmonella spp".

0
salamini

Avvisi di “allerta salute” diramati dal Ministero della Salute su un lotto di prodotto alimentare richiamato dal mercato perché pericoloso per presenza di Salmonella spp.

Con questa motivazione è stato richiamato dagli scaffali dei supermercati perché considerati potenzialmente pericolosi per la nostra salute.

Nello specifico si tratta di un lotto di salamini di puro suino a marchio Cavalleri Carni.

Il prodotto interessato è distribuito in singole unità e in filze con data di produzione 16-05-2018 e data di scadenza 16/05/2019. I salamini richiamati sono stati prodotti da Cavalleri Carni Srl di Cavalleri Angelo e figli nello stabilimento di Paitone (BS) in via Italia 47.

Secondo quanto riferito dal Ministero, il richiamo è stato reso necessario “per la presenza di Salmonella spp“.

Nell’ottica d’informazione quotidiana in materia di allerte per i consumatori, Giovanni D’Agata, presidente dello Sportello dei Diritti, a scopo precauzionale, “raccomanda ai clienti che hanno acquistato il lotto sopra indicato, di non consumare i salamini con la data di scadenza segnalata e a consegnarli al rivenditore o al Servizio igiene degli alimenti e nutrizione della ASL locale”.

Commenti