Quali sono i sintomi e i segni del cancro alla prostata?

Cancro alla prostata. Quali sono i segni e i sintomi? Cosa è meglio sapere e quando andare dal medico.

cancro prostata segnali sintomi

I sintomi e i segni del cancro alla prostata possono comprendere

  • minzione frequente;
  • flusso urinario debole o interrotto o necessità di sforzarsi per svuotare la vescica;
  • bisogno di urinare frequente di notte;
  • sangue nelle urine;
  • insorgenza di disfunzione erettile;
  • dolore o bruciore durante la minzione ma è molto meno comune;
  • disagio o dolore quando si è seduti, causati da un ingrossamento della prostata.

Altre condizioni non cancerose della prostata, come l’ingrossamento della prostata, possono causare sintomi simili. Oppure, la causa di un sintomo può essere una condizione medica diversa, anch’essa non correlata al cancro. I sintomi urinari possono anche essere causati da un’infezione della vescica o da altre condizioni.

Se il cancro si è diffuso al di fuori della ghiandola prostatica, i sintomi possono comprendere:

  • dolore alla schiena, fianchi, cosce, spalle o altre ossa;
  • gonfiore o accumulo di liquidi nelle gambe o nei piedi;
  • perdita di peso inspiegabile;
  • fatica;
  • cambiamento nelle abitudini intestinali.

Se sei preoccupato per eventuali cambiamenti che riscontri, parlane con il tuo medico. Ti chiederà da quanto tempo e con quale frequenza hai riscontrato i sintomi, oltre a farti altre domande. Ciò per aiutare a capire la causa del problema (diagnosi).

Se viene diagnosticato un cancro, alleviare i sintomi rimane una parte importante della cura e del trattamento della malattia: cure palliative o di supporto. Vengono spesso iniziate subito dopo la diagnosi e continuate durante il trattamento. Assicurati di parlare con il tuo medico dei sintomi che riscontri, compresi eventuali nuovi sintomi o un cambiamento nei sintomi.

LEGGI ANCHE: Cosa succede se fai la doccia 2 o più volte al giorno?