Quali sono i 5 rimedi per combattere la forfora?

Il tuo è un problema antiestetico, non hai piacere nel vedere la forfora sui tuoi capelli, ne che altre persone la vedano.

  • La forfora è una desquamazione del cuoio capelluto che comporta la necessità di grattarsi. Questa può finire sui vestiti oltre ad essere già un problema antiestetico.
  • Le cause possono essere differenti, anche lo stress può comportare la comparsa di forfora.
  • Se hai provato diversi shampoo e nessuno ha funzionato, allora non ti resta che approdare ai rimedi casalinghi.

Il tuo è un problema antiestetico, non hai piacere nel vedere la forfora sui tuoi capelli, ne che altre persone la vedano. Vuoi risolvere questo fastidioso problema? Continua nella lettura.

La forfora: cosa c’è da sapere

La forfora affligge il cuoio capelluto di molte persone, si stima che ad essere colpito è il 50% della popolazione.

Può essere definita una vera e propria patologia del cuoio capelluto e si presenta con delle scagliette di colore bianco, secche, alla base del capello.

Si tratta di una desquamazione che comporta la necessità di grattarsi come a voler trarne sollievo, solo che in questo modo si amplifica il distacco delle squame, della pelle secca e morta.

La forfora colpisce entrambi i sessi, seppur maggiormente gli uomini, soprattutto in età adulta.

Le cause possono essere differenti, come precisato dagli esperti dell’Humanitas:

  • Un fungo, la Malasseziafurfur (o Pityrospum), che si nutre del sebo, la sostanza grassa e oleosa presente sul cuoio capelluto, può contribuire alla formazione della forfora: ha infatti un effetto irritativo e la sua azione può accentuare la produzione di nuovi strati cutanei, amplificando la caduta delle scaglie di forfora.
  • Cattiva alimentazione, quando si propende per il consumo di grassi oppure si mangiano pochi alimenti ricchi di zinco, vitamine del gruppo B o alcuni tipi di grassi; anche l’eccesso di bevande alcoliche può peggiorare la forfora.
  • Stress: può innescare i meccanismi alla base della formazione della forfora o accentuarne la manifestazione. Talvolta lo stress si associa ai passaggi stagionali, durante i quali i problemi di forfora sono più frequenti.
  • La pelle secca o grassa: sono due condizioni che favoriscono la comparsa della forfora. Ambienti secchi possono determinare uno stato irritativo della pelle. Nel secondo caso, la forfora appare in presenza di una dermatite seborroica. Questo problema si estende oltre che al cuoio capelluto a tutte le zone del corpo in cui sono presenti ghiandole sebacee, come sopracciglia, gli angoli intorno al naso, inguine e ascelle.
  • Psoriasi: quando questa patologia interessa il cuoio capelluto favorisce la comparsa di forfora.
  • Irritazione o sensibilità causati dai prodotti per la cura dei capelli, principalmente gli shampoo o altri cosmetici che provocano una dermatite contatto irritativa, scatenando il meccanismo alla base della forfora.

I rimedi naturali

Hai provato tanti tipi di shampoo e nessuno è servito a far diminuire o scomparire la tua forfora? Prova questi semplici rimedi casalinghi:

  • Aceto: puoi utilizzare quello di vino bianco o l’aceto di mele. Diluiscine alcune gocce in acqua tiepida e massaggia il cuoio capelluto prima di fare lo shampoo.
  • Aspirina: L’aspirina contiene lo stesso principio attivo (acido salicilico) dello shampoo antiforfora. Per applicarlo devi schiacciare due pasticche per ridurle in polvere, poi mescolale con lo shampoo. Lascia agire questa miscela sui capelli per 1-2 minuti, sciacquare e lavare di nuovo con lo shampoo.
  • Olio d’oliva e succo di limone: questo è un altro rimedio casalingo. Il succo di limone eliminerà dal cuoio capelluto le squame secche, l’olio invece l’idraterà. Adesso all’opera! Mescola due cucchiai di succo di limone con due cucchiai di olio d’oliva e 2 di acqua, applica l’impacco prima dello shampoo e lascialo agire per 30 minuti.
  • Tea tree oil: hai provato uno shampoo che contiene il 5% di tea tree oil? Acquistalo, migliorerà la tua forfora.
  • Sale: si, hai letto bene, proprio il sale da cucina può aiutarti a combattere la forfora grazie alla sua azione abrasiva.
    Applica una manciata di sale prima dello shampoo (sui capelli asciutti) e poi massaggia un po’ i capelli.