Hai la pressione alta? Ecco l’unicà attività fisica che puoi fare per abbassarla

La pressione alta può essere diminuita restando attivi ma non tutti i tipi di esercizi sono efficaci per ridurre l'ipertensione. Ecco cosa è meglio sapere.

0
pressione-ipertensione

L’ipertensione è una condizione in cui la pressione del sangue nel corpo è troppo alta.

Quando ciò avviene, mette a dura prova i vasi sanguigni che servono gli organi, come il cervello e il cuore.

Se non controllata e ridotta, l’ipertensione può aumentare il rischio di gravi problemi di salute come infarti e ictus. Mantenersi attivi e fare esercizi fisici può aiutare ad allargare i vasi sanguigni e a rafforzare il muscolo cardiaco, riducendo la pressione sanguigna.

Tuttavia, alcuni tipi di esercizio sono più vantaggiosi per la pressione del sangue rispetto ad altri, mentre alcuni dovrebbero essere evitati del tutto.

Ebbene, l’attività aerobica è il tipo di esercizio che aiuta maggiormente il cuore. Questo genere di esercizio, infatti, è ripetitivo e ritmico e utilizza grandi gruppi muscolari come quelli delle gambe, delle spalle e delle braccia.

Alcuni esempi di attività aerobica sono le passeggiate, lo jogging, il nuoto, la danza, il ciclismo e il tennis. Anche la falciatura del prato è un’attività aerobica e fa bene alla pressione sanguigna.

Comunque, prima di intraprendere qualsiasi nuova attività, è sempre meglio consultare un medico se la pressione del sangue è molto alta.

Tra l’altro, le persone con l’ipertensione dovrebbero evitare esercizi che sono molto intensi in brevi periodi di tempo. Questi comprendono il sollevamento pesi, lo squash e gli sprint.

Questo tipo di attività, infatti, aumenta rapidamente la pressione sanguigna, causando uno sforzo indesiderato sul cuore e sui vasi sanguigni.

Anche attività come le immersioni subacquee e il paracadutismo possono essere pericolose se la pressione del sangue non è controllata.

Commenti