Pregliasco: “Non è possibile stabilire quando togliere le mascherine”

Fabrizio Pregliasco, virologo, è intervenuto alla trasmissione Barba e Capelli su Radio CRC. Ha parlato di mascherine, vaccini e variante delta.

Foto: ANSA/Mourad Balti Touati

Fabrizio Pregliasco, virologo, intervenendo alla trasmissione Barba e Capelli su Radio CRC, ha affermato: «Purtroppo non c’è un manuale scientifico che ci possa dire il momento giusto per togliere le mascherine».

«Subentrano aspetti di praticabilità – ha aggiunto l’esperto – con questo caldo. Sapendo che ormai all’aperto il rischio è inferiore lo step di libertà e responsabilità dei cittadini puoò starci. Però ricordiamo che le mascherine devono diventare un accessorio come gli occhiali da sole».

Pregliasco ha anche detto: «Ora abbiamo vaccini e un numero di casi con continua fase di miglioramento che tiene sotto controllo la situazione».

E ancora: «Questo primo giro di vaccinazione ci permetterà di convivere meglio con il virus ma non di eliminarlo. Temo che il Covid sarà uno dei tanti virus respiratori che ci faranno compagnia. Nei prossimi anni dosi di richiamo saranno necessarie».

Infine, a proposito di variante Delta, Pregliasco ha detto: «purtroppo è inevitabile l’ingresso della variante Delta in Italia e vedremo ciò che è successo in altre nazioni».

«Questa variante – ha continuato Pregliasco – ha maggior capacità di contagio. Per fortuna i dati che arrivano dai Paesi giè coinvolti ci dicono che la vaccinazione completa protegge maggiormente dalla malattia e dalle conseguenze cliniche più pesanti. L’infezione resta ma, in modo asintomatico. Credo si tratti di una situazione che non deve destare terrore ma quella preoccupazione che serve a creare il tracciamento».

LEGGI ANCHE: Come disinfestare la casa dalle termiti?