Pigiama di lana o di cotone? La Scienza ha una risposta anche a questo

0
Dormire

Indossare un pigiama di lana potrebbe essere uno strumento efficace per affrontare l’insonnia.

Lo sostiene una ricerca australiana.

Il corpo può essere, infatti, mantenuto nella “zona di comfort termico” più favorevole al sonno ristoratore indossando la lana.

Lo studio ha coinvolto studenti di 20 anni e, in media, hanno impiegato 11 minuti anziché 15 prima di addormentarsi quando hanno indossato un pigiama di lana anziché di cotone.

I partecipanti hanno anche goduto di 7 minuti extra di sonno a notte.

Gli adulti di età compresa tra i 65 e i 70 anni, invece, hanno dormito ancora più velocemente indossando un pigiama di lana: si sono addormentati dopo 12 minuti rispetto ai 22 e ai 27 minuti delle persone che hanno indossato un pigiama di cotone o di poliestere.

Il ricercatore dott. Paul Swan, dell’Università di Sydney, ha dichiarato: “Forse non è una coincidenza perché la lana regola molto meglio la temperatura corporea, mantenendo nella zona di comfort termico“.

Quindi non solo ti addormenti più velocemente e dormi più a lungo, ma hai anche un sonno più profondo e di migliore qualità. Il godimento del buon sonno è diventato sempre più difficile nei tempi moderni e quindi tutto ciò che aiuta è ottimo per la tua salute mentale e fisica“, ha aggiunto lo studioso.

La ricerca in Australia è stata condotta nei periodi di nove e quattro notti, coinvolgendo 17 studenti e 36 anziani.

Commenti